Giandomenico: "Sangiustese, vittoria meritata. Adesso c’è da fare di più in trasferta"

La Sangiustese supera Monturano e Montegiorgio, respinge l'Azzurra Colli e conquista la terza vittoria casalinga. L'allenatore Giandomenico elogia la reazione dei giocatori e punta a migliorare le prestazioni in trasferta.

Giandomenico: "Sangiustese, vittoria meritata. Adesso c’è da fare di più in trasferta"

Luigi Giandomenico

Tre punti di fondamentale importanza per la Sangiustese che ha così scavalcato Monturano e Montegiorgio e respinto il ritorno di un’Azzurra Colli che non molla e vuole lasciare ad altri l’ultimo posto. "Abbiamo disputato una buona gara contro l’Osimana – dice l’allenatore Luigi Giandomenico – con i giocatori bravi a reagire al loro vantaggio iniziale". Alla fine è arrivata la terza vittoria casalinga. "Direi meritata. È stata una Sangiustese brava e lucida a spingere al momento giusto in una prova in cui ho apprezzato l’atteggiamento". E adesso ci vorrebbe un salto di rendimento anche in trasferta dove i rossoblù hanno raccolto 3 punti in 11 gare. "Serve qualcosa in più in queste occasioni, penso a Urbino dove abbiamo perso per un episodio pur giocando una buona partita. Adesso siamo nella condizione di non poterci permettere nessuna distrazione o errore, serve la massima attenzione su ogni pallone e noi – conclude Giandomenico – ce la metteremo tutta".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su