Al mercato Albinelli presepi e doni ’gialloblù’

Modenamoremio sceglie lo storico mercato per le creazioni di Cantone e Costabile. E l’iniziativa ’Regala un regalo’ del Modena calcio per Aseop fa il bis.

Al mercato Albinelli  presepi e doni ’gialloblù’
Al mercato Albinelli presepi e doni ’gialloblù’

Modenesità e solidarietà al mercato Albinelli. Quella di ieri è stata una giornata importante per lo storico mercato. Da un lato, la mostra di presepi napoletani, realizzata dalla bottega d’arte napoletana Cantone e Costabile, che riproduce le antiche botteghe dove venivano realizzati prodotti tipici della tradizione modenese, a cura di Tradizione e Sapori di Modena. Dall’altro, l’iniziativa ‘Regala un regalo’ del Modena calcio, che invita a portare doni che verranno poi regalati ai bambini ricoverati al Policlinico. "Un duplice appuntamento – commenta l’assessore Andrea Bosi – nel cuore delle eccellenze del territorio. Abbiamo i presepi che rappresentano le scene di produzione delle nostre eccellenze enogastronomiche come lambrusco e parmigiano, e l’iniziativa del Modena calcio con questo scatolone in cui verranno raccolti i regali donati da tutti gli avventori del mercato a favore di Aseop". "È una soddisfazione – precisa Andrea Solieri, presidente del Mercato – avere questa mostra e l’iniziativa del Modena. I presepi che riproducono i mestieri modenesi sono bellissimi, proprio ad hoc per il mercato". "Il mercato – spiega Maria Carafoli, direttore Modenamoremio – è il luogo naturale dei presepi. Tant’è che tutti gli operatori del mercato sono rimasti affascinati da questa iniziativa: credo che anche in futuro i presepi dovranno sempre trovare una collocazione laddove c’è una grande rappresentazione del nostro cibo". "È una giornata importantissima, – aggiunge Giuseppe Molinari, presidente Camera di commercio di Modena – fatta per chi ha a cuore il Natale e la solidarietà. Per quanto riguarda i presepi, credo che questa sia (come si dice del tortellino in brodo) ‘la morte sua’. In un posto come il mercato, questi presepi napoletani realizzati con tale maestria che fanno prodotti tradizionali nostri modenesi è stata una bellissima idea. Quella del Modena calcio poi, è un’iniziativa lodevolissima, soprattutto perché dedicata ai bambini". A dare il via alla raccolta dei regali sono stati proprio il capitano gialloblù Antonio Pergreffi e Fabio Gerli, che hanno riposto i primi due doni nel baule. "Per il secondo anno – sottolinea Pergreffi – questa iniziativa donerà sorrisi e regali ai bambini meno fortunati. Noi del Modena aderiamo sempre volentieri a queste iniziative e ci teniamo che quest’anno aderiscano ancora più persone dell’anno scorso". "È una bellissima iniziativa, – prosegue Fabio Gerli – siamo felici di essere qui ad appoggiarla. Speriamo che i tifosi e i modenesi accorrano numerosi per regalare un momento di felicità alle persone meno fortunate. Ci aspettiamo una grande partecipazione". "Il rapporto con il Modena calcio - conclude Erio Bagni, presidente di Aseop - dura da anni, è un piacere essere qui con loro".

Sofia Silingardi