Bandiere della pace come auspicio per il nuovo anno

CASTELFRANCO La "Pace", il filo conduttore delle iniziative del Natale di Castelfranco Emilia, è stata al centro anche dell’iniziativa che...

Bandiere della pace come auspicio  per il nuovo anno
Bandiere della pace come auspicio per il nuovo anno

La "Pace", il filo conduttore delle iniziative del Natale di Castelfranco Emilia, è stata al centro anche dell’iniziativa che ha animato il cuore della città nel primo giorno del nuovo anno. Ieri pomeriggio sono state infatti esposte su Corso Martiri, proprio tra la chiesa di Santa Maria Assunta e quella di San Giacomo Apostolo numerose bandiere della pace realizzate da bambini e bambine di tutte le scuole di Castelfranco Emilia, con la collaborazione dei comitati di genitori e di volontarie che le hanno cucite. L’iniziativa, che si inserisce nel contesto del progetto di-Segni di Pace che vuole trasmettere messaggi importanti dando voce ai più giovani, ha visto tra gli altri la partecipazione del sindaco Giovanni Gargano e dell’assessora alle Politiche per l’inclusione e la Pace, Rita Barbieri. Proprio Barbieri ha commentato l’evento definendolo una "splendida iniziativa su una tematica sempre importantissima e che quest’anno assume un significato ancora più profondo, alla luce delle guerre che sempre più segnano i nostri giorni".

m.ped.