Bper Banca: "Noi al fianco delle nuove generazioni"

Berselli, direttore regionale Emilia Ovest: "Conoscenza chiave del progresso"

Bper Banca: "Noi al fianco delle nuove generazioni"
Bper Banca: "Noi al fianco delle nuove generazioni"

BPER Banca si conferma come sponsor del Campionato di giornalismo indetto da ’Il Resto del Carlino’. Questa partnership rappresenta l’impegno continuo della Banca nel promuovere la cultura, l’informazione e il talento emergente tra gli studenti e le studentesse delle scuole.

"BPER è ormai riconosciuta a livello nazionale come ‘la banca che sa leggere’ – spiega Cristian Berselli, direttore regionale Emilia Ovest dell’Istituto –. Questo non è solo un titolo, ma un impegno profondo nel favorire la diffusione della cultura e nell’intendere appieno la realtà in cui operiamo. La nostra missione, infatti, va oltre il semplice ruolo bancario; siamo consapevoli che la conoscenza è la chiave per il progresso individuale e collettivo".

La promozione della lettura e dell’educazione finanziaria e di altri progetti di formazione e stage che vedono protagoniste le giovani generazioni sono attività che BPER porta avanti da tempo: dalle Borse di Studio ’Fondazione 150°’, riservate agli studenti degli Istituti di Istruzione Superiore di tutta Italia, al Premio di Studio ’Monzani’, rivolto ai laureati magistrali di Unimore con tesi su temi di economia bancaria e finanziaria, dal Premio di Laurea ’Cavazzoli’, rivolto ai giovani delle Università della Regione Emilia Romagna che abbiano prodotto brillanti tesi di laurea magistrale o a ciclo unico sui temi di responsabilità sociale di impresa, al Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica ’Giancarlo Dosi’, riconoscimento letterario dedicato alla saggistica rivolta a una efficace divulgazione scientifica. Per concludere poi con il sostegno alle declinazioni del Premio Strega, ’Giovani’ e ’Ragazzi e Ragazze’.

"Crediamo che investire nella formazione delle giovani menti sia essenziale per costruire una società consapevole e preparata per il futuro", prosegue Berselli. "Questo è il motivo per cui sosteniamo con entusiasmo progetti come il Campionato di giornalismo del Carlino, che offre agli studenti l’opportunità di esprimere la propria creatività e sviluppare competenze cruciali nel campo dell’informazione.

BPER – conclude il direttore regionale di BPER – è pronta a sostenere e incoraggiare ogni passo di questo viaggio, perché crediamo che la lettura, la conoscenza e il giornalismo siano i pilastri su cui costruire un futuro solido e prospero per tutti".