Chopin, la stanza accanto La musica diventa spettacolo

Un concerto-spettacolo ambientato nel castello di Nohant, di proprietà della celebre scrittrice George Sand. La musica di Chopin, interpretata al pianoforte da Cinzia Bartoli, evoca ricordi di un tempo lontano narrati dall'attore Enrico Bonavera. Sabato 21 settembre a Vignola.

Chopin, la stanza accanto  La musica diventa spettacolo
Chopin, la stanza accanto La musica diventa spettacolo

Sabato alle 21 a Vignola, in piazza dei Contrari, spazio alla musica classica con "Chopin, la stanza accanto". Un concertospettacolo ambientato nel castello di Nohant, di proprietà della celebre scrittrice George Sand che fu per un lungo periodo compagna del compositore polacco Fryderyk Chopin. L’estate sta finendo e il Barone Maurice Dudevant, figlio della scrittrice, è pronto per rientrare a Parigi ma ecco che viene sorpreso dall’arrivo anticipato degli “inquilini invernali”. Mentre illustra ai nuovi arrivati le stanze del castello, il pianoforte di Chopin non si interrompe mai. Il tempo è passato, Chopin e la madre non ci sono più ma i ricordi sono più vivi che mai. Ed ecco che la musica di Chopin, interpretata al pianoforte da Cinzia Bartoli, evoca ricordi di un tempo lontano e di una nostalgia infinita che vengono narrati agli spettatori dall’attore Enrico Bonavera.