Così le scuole Don Milani si rifanno il ’look’

Dopo l’impianto fotovoltaico, si concludono ora i lavori per la nuova pavimentazione: l’iniziativa ha il sostegno di Banco Bpm

Così le scuole Don Milani si rifanno il ’look’
Così le scuole Don Milani si rifanno il ’look’

Prima - grazie a investimenti per oltre 50mila euro posti in essere dall’Amministrazione Comunale - l’impianto fotovoltaico e i nuovi infissi, per migliorarne la performance energetica dell’edificio. Poi, con i lavori già giunti a conclusione, una nuova pavimentazione: così le ‘Don Milani’, nel 2023, si sono "rifatte il trucco" anche grazie al contributo di Banco BPM che, nell’ambito del ‘Progetto Scuole’, ha sostenuto i lavori sulla nuova pavimentazione appena ultimati.

La pavimentazione preesistente, usurata dal tempo e dall’utilizzo da parte di alunni, docenti e addetti che gravitano sulla struttura per l’infanzia, che fa parte del comprensivo 3° Sud ed è collocata in via Albinoni, nella zona di Rometta, necessitava di un intervento di sostituzione che si è concretizzato proprio in questi giorni. L’intervento fa parte di un più ampio programma dei lavori di riqualificazione degli edifici scolastici promossa dal Comune di Sassuolo e si giova, appunto, della collaborazione di Banco BPM, che il Sindaco Gian Francesco Menani ha tenuto a ringraziare per l’impegno profuso a favore degli istituti scolastici.

"In questi ultimi mesi sono stati tanti gli interventi di riqualificazione, piccoli e grandi, sulle scuole cittadine – questo il commento del primo cittadino di Sassuolo – e tutti sono stati pensati e realizzati con l’unico obiettivo di offrire a bambini e ragazzi aule e spazi comuni più fruibili, confortevoli e sicuri. Tutto questo è stato reso possibile grazie alla collaborazione con realtà economiche del territorio attente e sensibili alle future generazioni: Banco Bpm si è sempre dimostrato disponibile e propositivo, per questo ringrazio il management a nome di tutta la città di Sassuolo".

L’istituto, da parte, sua, con il ‘Progetto Scuole’ ha sostenuto, negli ultimi quattro anni, interventi di riqualificazione in oltre 130 plessi scolatici rispondendo alle necessità più urgenti. "Un’attività che ci rende orgogliosi e che proseguiremo: come banca del territorio – ha detto invece Adelmo Lelli, responsabile Direzione Emilia Adriatica di Banco Bpm, a margine della visita nella struttura scolastica sassolese - sosteniamo già numerose iniziative sociali nella Regione Emilia Romagna e tra queste siamo particolarmente fieri del nostro ‘Progetto Scuola’ perché ci consente di rendere più funzionali, belli e sicuri i luoghi dove crescono i bambini e gli studenti, ovvero i cittadini di domani".

Stefano Fogliani