I cento ritratti che ’colorano’ Fiumalbo

La mostra di Dario Brugioni racconta le storie e i personaggi del borgo.

I cento ritratti che ’colorano’ Fiumalbo
I cento ritratti che ’colorano’ Fiumalbo

Grande successo a Fiumalbo per l’originalissima mostra di acquarelli di Dario Brugioni ‘Pareidolie fiumalbine’. Fino al 27 agosto nelle cantine del convento delle suore domenicane di Santa Caterina resteranno esposti oltre 100 ritratti di personaggi fiumalbini, fra ritratti veri e propri, scene di vita quotidiana, personaggi delle fiabe e appunto pareidolie. Le pareidolie sono la tendenza istintiva della mente a riconoscere figure antropomorfe in immagini che casualmente la natura può creare nelle forme delle nuvole nelle venature delle pietre negli alberi o nel vedere nella luna un volto muliebre. Sabato scorso, col patrocinio del comune, l’inaugurazione ha avuto luogo con un intervento del sindaco Alessio Nizzi, la presentazione da parte di Claudio Nizzi (storico autore di Tex) dell’omonimo volume, con numerose sorprese ideate da Fulvio Ladurini curatore della mostra, già regista delle passate rappresentazioni storiche nel paese come una ironica presenza di Biancaneve, i sette ‘nani’ e la strega cattiva impersonati da abitanti della zona in carne e ossa e immortalati in dipinti e sagome a grandezza naturale da Dario Brugioni.

g. p.