Idea, in B1 serve esperienza Ingaggiata la ds Ferretti

Volley, metterà a disposizione della società sassolese contatti e conoscenze

Idea, in B1 serve esperienza   Ingaggiata la ds Ferretti
Idea, in B1 serve esperienza Ingaggiata la ds Ferretti

Ultimi giorni di mercato per il volley minore modenese, prima della pausa ferragostana, preludio all’inizio della preparazione precampionato, quasi sempre programmata per il 21 agosto: tra i club al via in quella data l’Idea volley Sassuolo, un po’ frastornata dall’ammissione alla B1, la terza serie Nazionale, invece dell’attesa B2, per la quale la società biancoazzurra aveva ipotizzato una squadra di giovani di belle speranze, per un campionato abbordabile.

La B1 invece, e soprattutto il complicato girone in cui la squadra è stata inserita, presuppone una squadra diversa, probabilmente sempre fondamentalmente giovane, ma con qualche elemento più esperto: per andare a caccia di queste figure, come prima mossa la dirigenza sassolese ha ingaggiato un Direttore Sportivo di grande esperienza tecnica come Francesca Ferretti, che quindi dopo la travagliata esperienza con il Volley Modena di Mirco Muzzioli, metterà a disposizione dell’Idea Volley le proprie conoscenze, ed i propri contatti. La Ferretti non avrà un compito facile, visto che ormai molte squadre si erano mosse da tempo, ma qualche colpo è stato già messo a segno dalla dirigenza sassolese, che riporta a casa la centrale Vittoria Fornari, dopo il prestito a Rubiera, e dovrebbe tenere la giovanissima schiacciatrice Giulia Magnani, classe 2006: il primo colpo di mercato dovrebbe essere la palleggiatrice Emma Bateman, classe 1995 di 1,83 cm d’altezza, cresciuta nel prestigioso vivaio del S.Donà, ma da cinque stagioni a Castelfranco Veneto in B1, dove ha spesso lottato per la promozione in A2, mentre si sta guardando per un altro paio di giocatrici di categoria. In campo internazionale, terza vittoria su tre gare per l’Italia Under 19 della modenese Linda Manfredini, fresca di approdo a Casalmaggiore in A1, che si stanno giocando a Szeged in Ungheria: dopo due ottime prestazioni, corredate da 15 punti a partita ed il premio di MVP contro il Canada, la Manfredini con il Perù è stata tenuta a riposo in vista dei prossimi appuntamenti, domani con la Thailandia e soprattutto domenica co il Brasile, con il quale ci si giocherà il primo posto nel girone.

Riccardo Cavazzoni