Infortunio in montagna. Malore lungo il sentiero, precipita per 70 metri

Grave una pensionata che era in gita con marito e amiche in Valtellina. Trasportata con l’elicottero in ospedale: ha vari traumi ma non rischia la vita.

Infortunio in montagna. Malore lungo il sentiero, precipita per 70 metri
Infortunio in montagna. Malore lungo il sentiero, precipita per 70 metri

Grave infortunio per una turista che, insieme al marito e ad alcune amiche, stava facendo una passeggiata lungo un sentiero in Valtellina.

Secondo una prima ricostruzione, pare che a causa di malore sia scivolata in un dirupo rotolando verso valle per oltre 70 metri: la 71enne è stata immediatamente ricoverata all’ospedale di Brescia ma, fortunatamente, non risulta in pericolo di vita, nonostante i numerosi traumi – in particolare alla testa – e il forte choc.

L’incidente si è verificato domenica pomeriggio durante una escursione.

Una domenica che doveva essere spensierata, in compagnia degli affetti più cari, e che ha rischiato di trasformarsi in tragedia.

La pensionata, 71 anni e residente nella provincia di Modena, stava camminando in montagna, in località San Bernardo, nel territorio comunale di Villa di Tirano, quando all’improvviso ha avvertito un mancamento.

A quel punto le gambe hanno ceduto e, forse anche per via del terreno scivoloso, la donna, che si trovava vicino al ciglio del sentiero, è precipitata nel dirupo per decine e decine di metri.

Il coniuge e le due amiche hanno subito lanciato l’allarme e sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli uomini del Soccorso Alpino, la Guardia di Finanza, i carabinieri e i vigili del fuoco.

E’ stato poi effettuato il delicato recupero della 71enne, stabilizzata e poi trasferita d’urgenza in ospedale.

La turista, nella violenta caduta, ha riportato un politrauma alla testa e al torace e un elicottero di Areu (Agenzia regionale emergenza e urgenza) l’ha trasportata dal nosocomio di Brescia.

Solo pochi mesi fa, ad agosto, il carpigiano Lorenzo Setti era morto in Valle Antigorio (Piemonte) dopo un volo di una quindicina di metri.

Era precipitato mentre cercava di riportarsi sul sentiero principale da cui si era involontariamente allontanato durante l’escursione.