"Investiremo oltre due milioni sul territorio"

Lama Mocogno, il sindaco Giovanni Battista Pasini riqualificherà anche piazza Belvedere. "Il bilancio non prevede aumenti di Tari o Imu"

"Investiremo oltre due milioni sul territorio"
"Investiremo oltre due milioni sul territorio"

Investimenti infrastrutturali per 2,5 milioni di euro e nessun aumento di Tari, Imu, Addizionale Irpef, Canone unico e rette dei servizi scolastici. Risulta dal bilancio di previsione 2024-2026 del Comune di Lama Mocogno approvato dal Consiglio comunale nei giorni scorsi. Sono confermati tutti i servizi scolastici nella loro attuale formulazione, che prevedono trasporti e mensa gestiti in economia con personale dell’Ente e adeguate risorse per l’affidamento del servizio di personale educativo assistenziale per gli alunni fragili. Sulla fascia dei servizi alla prima infanzia (0-3 anni), ci sarà l’ampliamento dei posti nido da 8 a 16, grazie alle risorse reperite aderendo alle misure regionali, per le famiglie con Isee fino a 40mila euro la retta sarà inferiore al massimo rimborsabile tramite bonus Inps, quindi sostanzialmente gratuito. "L’impegno per la scuola e la sua qualità – ha precisato il sindaco Giovanni Battista Pasini - è un investimento per il futuro della nostra società che guarda ai giovani e anche un aiuto alle famiglie a rimanere sul territorio e a incentivarne altre a venire ad abitare nel nostro comune potendo usufruire di servizi di qualità". Attenzione è rivolta anche alla popolazione anziana: attraverso il Servizio sociale associato dell’Unione dei Comuni del Frignano, al quale sono trasferite pro-quota le risorse comunali, viene garantita l’assistenza necessaria, tenendo conto delle esigenze individuali e famigliari. Investimenti nell’annualità 2024 per 2,5 milioni di euro che riguardano il completamento del nuovo Palazzetto dello sport nell’ambito del Plesso scolastico, oltre l’intervento di consolidamento e riqualificazione di Piazza Belvedere, "che da solo vale 600mila euro" – specifica Pasini - Sono inoltre previsti il secondo stralcio per la riqualificazione della storica Piazza "Cesare Battisti", il cui primo stralcio è già in fase di esecuzione, e la riqualificazione dell’area verde attrezzata al centro del capoluogo con la costruzione della nuova arena presso il Teatro all’aperto "La Rotonda, senza dimenticare che, sulla base dell’annunciato prossimo bando regionale per le strutture sportive, è in corso di elaborazione il progetto di riqualificazione dello stadio comunale "Ferrari-Falanelli". Anche la viabilità comunale e le imprese sono interessate dal bilancio di previsione. Sulle strade sono previsti interventi di manutenzione nel 2024 per 150mila euro, mentre fino al 31 gennaio è aperto il bando per l’erogazione di contributi a fondo perduto a sostegno del commercio e dell’artigianato.

Walter Bellisi