Musica, incontri e letture Torna il Poesia Festival

Dal 19 agosto al 15 ottobre il meglio degli autori contemporanei. Gli appuntamenti distribuiti in undici comuni della provincia.

Musica, incontri e letture  Torna il Poesia Festival
Musica, incontri e letture Torna il Poesia Festival

La XIX edizione del Poesiafestival prenderà il via sabato 19 agosto, in una data simbolo per i poeti (proprio il 19 agosto 1936, nella Spagna franchista, viene fucilato Federico García Lorca), e proseguirà con diversi appuntamenti tra Modena e provincia fino al 15 ottobre, con l’intervento di uno dei maggiori poeti spagnoli viventi, Luis García Montero. Tra queste due date, si susseguiranno una miriade di iniziative che andranno a toccare diverse sensibilità, prevedendo tra l’altro più spazio per la poesia al femminile, celebrando l’indimenticato Marco Santagata e organizzando eventi su Luis Supulveda, Gabriele D’Annunzio, Tonino Guerra, Cesare Zavattini e tanti altri. Il 20 settembre alle 21 al teatro Fabbri di Vignola ci sarà anche Irene Grandi in concerto.

La XIX edizione del Poesiafestival è stata presentata ieri mattina presso la sede della Fondazione di Modena, sostenitrice della manifestazione insieme alla Fondazione di Vignola. Promotori sono inoltre l’Unione Terre di Castelli e la Regione Emilia Romagna, mentre tra i co-promotori figurano i Comuni di Modena, Pavullo e San Cesario. Sponsor sono Gruppo Hera, Bper e Ocmis. Anche l’edizione di quest’anno sarà diretta da Roberto Alperoli, direttore del comitato scientifico assieme ad Alberto Bertoni, Roberto Galaverni, Andrea Candeli ed Erika Beneventi. Nel suo intervento, Alperoli ha sottolineato come il Poesiafestival abbia sempre avuto come obiettivo un "orizzonte civile" e non sia "mai stata una manifestazione di elite o di nicchia". Ha inoltre riflettuto sul fatto che viviamo in un’epoca in cui c’è la "morte dell’attenzione", dove "tre frasi sono già tante perché ti richiedono la fatica di essere attento". E’ un’epoca, insomma, che sta mostrando un forte "indebolimento della parola", e in cui la poesia, "che ha invece una parola verticale, profonda", può rappresentare "momenti di resistenza rispetto allo spirito dei tempi". La manifestazione, come anticipato, si aprirà il 19 agosto in piazza Montecuccoli a Pavullo alle 21, con lo stesso Roberto Alperoli e che racconterà di Federico Garcia Lorca. Secondo appuntamento già lunedì 21 agosto a Vignola in piazza dei Contrari, con Elena Grazioli che condurrà una serata tutta al femminile, con cinque poetesse: Marilina Giaquinta, Roberta Ioli, Loredana Magazzeni, Maria Giorgia Ulbar e Beatrice Zerbini.

Marco Pederzoli