Nasce una nuova lista civica: "Comitato ‘Noi per Modena’, presenteremo un candidato"

I sottoscrittori si ritrovano questa mattina alle 12 al Caffé Concerto in piazza Grande. Ci cono diversi componenti già vicini al centrodestra, come Andrea Galli e Paolo Casolari.

Nasce una nuova lista civica: "Comitato ‘Noi per Modena’, presenteremo un candidato"
Nasce una nuova lista civica: "Comitato ‘Noi per Modena’, presenteremo un candidato"

Alcuni sono volti noti, si tratta in alcuni casi di persone che hanno già avuto incarichi istituzionali nel centrodestra, a partire da Andrea Galli (foto), già consigliere comunale e regionale di Forza Italia. Iieri hanno costituto il comitato "Noi per Modena", e sono pronti a costituire una lista civica che parteciperà alle prossime elezioni amministrative. Stamattina si presenteranno alle 12 al Caffé Concerto.

"Le finalità del Comitato – si legge in una nota – sono di seguito indicate: predisporre in ascolto e confronto con tutta la cittadinanza un programma per la gestione del Comune nei prossimi cinque anni da sottoporre all’attenzione di tutte le forze politiche, sociali, economiche e culturali della città; iIndividuare uno o più candidati che a prescindere dalla loro appartenenza politica siano in grado di esprimere al meglio le capacità necessarie per guidare, nel ruolo di sindaco la nostra città nei prossimi anni nei quali si porranno problemi sempre più complessi. Sottoponendo i candidati individuati alla valutazione di tutte le forze politiche, sociali, economiche e culturali. La sede del Comitato viene individuata con voto a maggioranza dei sottoscrittori e così pure tutte le deliberazionie. La partecipazione al Comitato è libera non è onerosa non obbliga i membri da alcuna prestazione economica ma fa loro assumere l’impegno di attivarsi per la realizzazione delle finalità del Comitato. Possono aderire ulteriori cittadini oltre ai membri costituenti previa presentazione di domanda correlata di curriculum". Ecco i nomi dei primi sottoscrittori: Babbini Filippo Mattia, Baldini Antonio, Baldini Giorgio, Bulgarelli Carlo Alberto, Casale Gianni, Casolari Paolo, Cavazzoli Giorgio, Davoli Tiziano, Fangareggi Elisa, Galli Andrea, Gandini Maria, Lancellotti Alessandro, Liguori Gaetano, Marta Simone, Piseddu Nadia, Valenti Roberto, Zaccarelli Matteo, Zanni Fabrizio.