Il coltello usato per l'omicidio e la casa della tragedia (foto Fiocchi)
Il coltello usato per l'omicidio e la casa della tragedia (foto Fiocchi)

Modena, 18 luglio 2019 - Tragedia questa mattina all'alba in via Alassio, nella periferia Est della città. Una donna di 77 è stata trovata dal personale del 118 e dagli agenti della polizia di Stato in una pozza di sangue nell'appartamento all'ottavo piano del palazzo nel quale viveva assieme al marito: a dare l'allarme è stato uno dei figli della coppia. A ucciderla è stato il marito, 88 anni, malato di demenza senile, che dopo aver accoltellato la donna, pare mentre i due erano a letto (intorno alle 5.30), ha telefonato, appunto, a uno dei figli. L'uomo, ora, è piantonato in ospedale, nel reparto Diagnosi e cura dell'ospedale di Baggiovara, in stato di arresto.

Secondo i racconti dei figli, l'uomo - a causa della sua malattia - era diventato negli ultimi tempi sempre più aggressivo e la stessa donna aveva manifestato ai figli la propria preoccupazione. L'88enne presentava anche una ferita lieve al collo e per gli inquirenti non si può escludere un tentativo di suicidio. 

image

L'arma usata per togliere la vita alla donna è un grosso coltello da cucina (foto)a una prima ricognizione, appare chiaro che la donna è stata colpita con almeno un fendente al petto. eE' stato il figlio, dopo la telefonata del padre, a chiamare il i soccorsi. Quando i sanitari sono arrivati in via Alassio, la donna era ancora viva: è deceduta poco dopo in ospedale.

false

"E' una tragedia familiare molto triste - spiega il capo della Mobile, Salvatore Blasco -, l'anziano si trova in una situazione psicologia molto instabile. E' stato lui stesso a chiamare uno dei figli, che a sua volta ha allertato il 118 e quindi anche la polizia. Quando siamo arrivati, ci ha aperto il figlio che ci ha fatto vedere cosa era successo: abbiamo trovato il padre disteso sul letto, accanto a lui c'era il coltello insanguinato". La donna era ancora viva: è stata portata con la massima urgenza in ospedale, ma gli sforzi dei medici non sono riusciti a salvarle la vita: ha cessato di videre poco dopo il ricovero. La scientifica (video) ha raccolto tutti gli elementi utili per le indagini nell'appartamento. "Non c'erano denunce pregresse di maltrattamenti", assicura Blasco,

image

Il questore, Maruzio Agricola (video), si è soffermato sull'importanza dell'approvazione della legge 'Codice rosso' che inasprisce le pene in caso di violenza contro donne e minori. "E' importante suprattutto perché permette una maggiore celerità di intervento, ricordo che basta una comunicazione anche verbale alla procura perché la polizia giudiziara possa intervenire", ha detto Agricola.