"Scuole, investimenti per 10 milioni. Sono il ’core business’ del Comune"

Castelfranco, il sindaco Gargano fa il punto: "Le Marconi potranno ospitare circa 700 alunni. Mentre per le materne ’Scarabocchio’ e ’Walt Disney’ prevediamo la fine dei lavori nel 2025" .

"Scuole, investimenti per 10 milioni. Sono il ’core business’ del Comune"

Il sindaco di Castelfranco, Giovanni Gargano

A un giorno dal rientro a scuola, il sindaco di Castelfranco, Giovanni Gargano, fa il punto sul Carlino proprio su questo tema, visti gli importanti investimenti effettuati negli ultimi anni.

Sindaco, diamo intanto un numero a questi investimenti.

"Solo tra gli interventi conclusi in questi giorni e quelli in corso, parliamo di circa 10 milioni di euro. Se fossimo un’azienda, potremmo dire che le scuole sono il nostro core business".

Entriamo nel vivo della questione: le nuove Marconi sono pronte?

"Sì. Proprio domani avremo un incontro con la dirigenza scolastica per definire le modalità di trasferimento degli alunni, che inizierà dai ragazzi delle medie a metà gennaio e si concluderà in una decina di giorni con anche le elementari. Intanto, è già iniziato il trasloco dei materiali didattici. A tal proposito, vorrei ringraziare la Struttura tecnica del Comune e le maestranze che hanno lavorato anche in questi giorni di festa".

Quanti alunni potranno ospitare le nuove Marconi?

"Circa 700. Sono dimensionate a una città in crescita demografica come è Castelfranco, che tra l’altro ha l’età media tra le più basse della provincia (41 anni) e si candida entro il 2030 ad occupare tra il terzo e quarto posto a livello di popolazione, visto che se si confermerà la tendenza degli ultimi anni, nel 2030 arriveremo a 40.000 persone".

A quanto ammonta tale intervento?

"Supera complessivamente i 5 milioni di euro, coperti da fondi del bilancio comunale. Queste scuole sono anche un emblema di tenacia: il cantiere ha infatti dovuto adattarsi a tutto: covid, aumento dei materiali, difficoltà di reperimento delle materie prime...".

Poi ci sono gli altri cantieri. Con le materne Scarabocchio come siamo messi?

"Qui sono arrivati fondi Pnrr per 2 milioni di euro e il cantiere è già partito. Presti si avvierà la demolizione e la ricostruzione della scuola. Prevediamo la fine lavori a inizio 2025".

Per le materne Walt Disney che news ci sono?

"La scorsa estate abbiamo completato il primo stralcio, la prossima estate sarà la volta del secondo, nella estate 2025 è in programma il terzo e ultimo".

Rimangono le elementari di Gaggio.

"Qui il cantiere è più lento rispetto al cronoprogramma. Nelle prossime settimane abbiamo intenzione di capire come velocizzarlo, dialogando con la ditta appaltatrice. L’obiettivo sarebbe arrivare a concludere questo investimento da 2 milioni di euro del Pnrr entro il 2024, ma deve esserci corresponsabilità".

Marco Pederzoli