Sassuolo, blitz di Sgarbi a Villa Belvedere / FOTO

Visita del critico d'arte alla bellissima residenza storica di Sassuolo di proprietà della famiglia Pifferi

Sgarbi ieri sera a Villa Belvedere

Sgarbi ieri sera a Villa Belvedere

Sassuolo (Modena), 30 ottobre 2017 - Visita a sorpresa di Vittorio Sgarbi ieri sera a villa Belvedere di Sassuolo, nella frazione di san Michele, la bellissima dimora storica di via Vallurbana (gioiello delle residenze storiche regionali) acquistata di recente dalla Ceramica Artistica due di Prignano della famiglia Pifferi. E' la tenuta di caccia di Ercole III D'este, duca di Modena e Reggio Emilia dal 1780 al 1796.

La palazzina nasce come dipendenza del Palazzo Ducale. Sulle pareti del salone centrale della Palazzina si conserva intatto un ciclo di tempere raffiguranti le dimore dell'ultimo Duca Estense che Sgarbi, amico ventennale della famiglia Pifferi, ha riconosciuto e esaminato nella visita ai proprietari.

Il critico d'arte, ieri a Modena per una lezione d'arte al centro commerciale GrandEmilia, ha anche fatto un sopralluogo nel caseificio dove sono custodite forme di Parmigiano e Lambrusco.