Quotidiano Nazionale logo
29 apr 2022

"Stop all’abusivismo Causa gravi danni"

Dopo la tragedia che ha colpito Samantha Migliore, morta dopo un ritocco al seno effettuato in modo abusivo, in casa a Maranello, da una persona non qualificata, sul punto arriva un nuovo appello ad affidarsi solo a specialisti. "Gli operatori professionisti sono in possesso di abilitazione conseguita a seguito di un percorso di qualifica professionale e sono soggetti a rigidi controlli sanitari proprio a garanzia dei clienti - dice Teresa Salvino, responsabile Unione Cna Benessere e Sanità - Non sappiamo se questo sia il caso ma, in tutti i modi, affidarsi a operatori sprovvisti di un’adeguata preparazione può risultare più economico nel breve periodo, ma può provocare danni gravi e permanenti nel lungo". "Il marito di Samantha - ha ripetuto l’avvocato Pizzi in questi giorni - chiede giustizia e verità. Vuole capire cosa è successo a sua moglie e che questo venga sancito anche a livello giudiziario e procedurale". Samantha si era affidata a Pamela Andress, oggi indagata, anche un’altra volta in passato. Da quanto finora emerso, pare che la donna, una transgender residente Napoli, sia nota nell’ambiente per la sua attività in campo estetico del tutto abusiva.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?