Il Sassuolo riprende ad allenarsi (Boga in una foto d'archivio Bp)
Il Sassuolo riprende ad allenarsi (Boga in una foto d'archivio Bp)

Sassuolo (Modena), 2 maggio 2020 - Il Sassuolo ricomincia ad allenarsi da lunedì. Lo farà a piccoli passi, con sedute individuali di un'ora ciascuna che al Mapei Center coinvolgeranno 6 atleti a turno, impegnati ciascuno nelle metà campo dei tre campi del Mapei Center e senza lo staff tecnico.

Una 'mossa' resa possibile grazie all’ordinanza firmata giovedi sera dal Presidente dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini. Gli ingressi al centro sportivo di via Regina Pacis saranno contingentati e i locali adibiti a palestra e spogliatoi saranno chiusi, come da comunicazione riportata sul sito della società neroverde "US. Sassuolo Calcio comunica che, a partire da lunedì sarà concesso ai calciatori professionisti di l’utilizzo dei campi del Mapei Football Center per sedute individuali facoltativeW", si legge.

Non senza specificare che "sarà consentito agli atleti esclusivamente l’accesso ai campi, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale, mentre resteranno interdetti gli accessi alla struttura del Centro Sportivo (spogliatoi, palestre, uffici). Alle sedute individuali, che si articoleranno nell’arco delle mattinate, dal lunedì al venerdì, con l’utilizzo di tre campi, presenti 6 atleti all’ora (un atleta per ogni metà campo), non presenzierà lo staff tecnico mentre sarà garantito un presidio sanitario di emergenza. Resta inteso – conclude la società neroverde - che l’accesso al Mapei Football Center e al parcheggio esterno antistante l’ingresso continuerà ad essere interdetto a qualsiasi altra persona che non sia compresa nei soggetti sopra indicati".