Pellegrino Parmense, si sente male al telefono con un’amica: 90enne rintracciata e salvata dai carabinieri

L’anziana ha interrotto improvvisamente la conversazione ma l’amica non conosceva l’indirizzo per mandarle i soccorsi e ha chiamato i carabinieri

Anziana al telefono (foto d'archivio)
Anziana al telefono (foto d'archivio)

Pellegrino Parmense (Parma), 3 gennaio 2024 – Era al telefono con un'amica 90enne di Pellegrino Parmense e si è preoccupata quando l'ha sentita improvvisamente ansimare e poi interrompere la conversazione. La donna, da Cosenza, ha quindi chiamato i carabinieri e, dopo una ricerca fatta per riuscire a rintracciare l'anziana in difficoltà, è stata soccorsa e portata in ospedale a Fidenza. La vicenda è successa ieri sera.

I soccorsi

La donna di Cosenza non conosceva l'indirizzo dell'amica 90enne, ma solo il nome e il cognome. Il carabiniere della centrale, raccolte le informazioni, è riuscito a risalire all'abitazione e ha inviato una pattuglia della stazione di Pellegrino Parmense che, in quel momento, era la più vicina all'abitazione. Nel frattempo ha chiamato anche il 118 e ha rintracciato anche una figlia della donna. Quando i militari sono entrati, hanno trovato la 90enne, che aveva avuto un malore ed era in terra e l’hanno soccorsa.