Con “NBArt“ il basket fa canestro. In mostra le opere di Giò Ross

Domani alle ore 18 nella sala dello Zodiaco della Biblioteca. Oliveriana le opere dell’artista urbinate.

Con “NBArt“ il basket fa canestro. In mostra le opere di Giò Ross
Con “NBArt“ il basket fa canestro. In mostra le opere di Giò Ross

Dopo il successo dello scorso dicembre alla Galleria Rossini, lunedì 12 febbraio alle 18 nella Sala dello Zodiaco della Biblioteca Oliveriana farà tappa “NBArt“ l’idea innovativa dell’artista Giò Ross attraverso un viaggio alternativo nel mondo del basket.

Cosa vuole rappresentare il suo progetto?

"Si può considerare come dei classici capolavori “mascherati“ della storia dell’arte che indossano le maglie dei campioni storici dell’NBA – spiega Giò Ross, l’artista –. Ad ogni quadro vi è una spiegazione ed una affinità di carattere tra il dipinto e la casacca del giocatore. Come è già accaduto nel corso della mostra alla Galleria Rossini di Pesaro, il pubblico interagisce attraverso le opere impegnandosi a “scovare“ il soggetto del dipinto. Ho assistito a famiglie intere di genitori che giocavano con i loro figli chiedendo loro quale dipinto potesse “nascondersi“ dietro la casacca delle Star del basket NBA. In quei momenti ho ricevuto l’ulteriore conferma che NBArt può veramente avvicinare le persone all’arte attraverso il filtro dello sport".

Un’occasione speciale quella di lunedì che coniugherà l’arte in chiave moderna anche con l’uso dell’intelligenza artificiale. Infatti, durante l’incontro verrà proiettato il video della stanza immersiva multimediale realizzata dallo studio Quadro Quantico, già installata in occasione della mostra alla Galleria Rossini.

"Questa novità assoluta ha già riscontrato un grandissimo interesse nei confronti del pubblico durante la mostra del dicembre scorso. L’esposizione nella città di Pesaro ha suggellato uno degli obiettivi principali del progetto NBArt , ovvero quello di creare una didattica dell’Arte alternativa e coinvolgente attraverso l’universo del Basket. Un connubio originale per una nuova visione della Storia dell’Arte" afferma l’artista Giò Ross.

Sarà il prof Rodolfo Battistini ad analizzare le immagini attraverso una slide che metterà in mostra i dipinti dell’esposizione pesarese ed altre importanti opere inedite. Altra novità, alla presentazione del progetto NBArt sarà presente anche Walter Magnifico appassionato sostenitore delle raffigurazioni di Giò Ross ed altri autorevoli autori come Angelo Spagnuolo di Overtime festival e Flavio Tonetto esperto di Ai.

Ingresso libero.

Ilenia Baldantoni