Cervia (Ravenna), 27 luglio 2019 - Venti fenicotteri, confiscati dalla Polizia Provinciale di Modena e curati dai Volontari dell’associazione “il Pettirosso”, di Modena, sono stati liberati questa mattina nel Parco della Salina di Cervia. Si sono subito integrati con il gruppo di circa 5000 fenicotteri già presenti.

L’evento, spiegano i volontari dell’associazione “Il pettirosso” è unico. In Italia è la prima volta che viene liberato un gruppo così numeroso e probabilmente mai si ripeterà.

false

Tra gli esemplari confiscati anche alcuni esemplari di fenicotteri cubani che sono stati invece portati in un parco di Perugia perché non possono essere inseriti in ambiente libero naturale.

Un grandissimo lavoro che ha permesso a oltre duecento persone presenti di assistere alla straordinaria liberazione e reinserimento in natura.

La liberazione si è svolta in tranquillità e i fenicotteri si sono diretti subito in gruppo all’interno della salina.