Ciclabile di Marina Romea, si riparte. Dopo le proteste sono ripresi i lavori

L’assessore Del Conte: "Stop per la posizione della linea dell’illuminazione, sarà pronta per l’estate"

Ciclabile di Marina Romea, si riparte. Dopo le proteste sono ripresi i lavori
Ciclabile di Marina Romea, si riparte. Dopo le proteste sono ripresi i lavori

Dopo le proteste del Comitato cittadino dei Lidi Nord e l’interrorgazione di Alvaro Ancisi (Lista per Ravenna), due giorni fa sono ripresi i lavori i per la realizzazione della nuova pista ciclabile in viale Italia a Marina Romea. Si tratta di un intervento del l valore di 748mila euro, interamente finanziati dal Pnrr.

Ma perché il cantiere si era fermato? "Con l’obiettivo di portare a termine l’intervento migliore possibile, sia per la fruizione da parte della cittadinanza che per la valorizzazione della località in chiave turistica, si è ritenuto opportuno rivalutare la posizione della linea della pubblica illuminazione – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Federica Del Conte – traslandola in prossimità della pineta così da rimuovere ogni ostacolo dal percorso pedonale e renderlo più accessibile per tutti, in particolare per le persone ipovedenti e non vedenti. Tutto ciò ha comportato uno studio delle alternative possibili, vista la presenza di molte linee interrate, la redazione di un nuovo calcolo illuminotecnico e la modifica globale dell’impianto di illuminazione, con variazione della tipologia di palo, del corpo illuminante e relativi plinti. L’ultimazione dell’intervento è comunque prevista prima dell’inizio dell’estate – assicura l’assessore – e quindi la nuova pista sarà completamente fruibile per la prossima stagione turistica".