Investito in strada. Ma non si trova

A San Zaccaria, un pedone è stato investito ma non è stato trovato. Il conducente di un fuoristrada ha chiamato il 118, ma sul posto non c'era nessuno. Si ipotizza che l'investito possa essere un clandestino o una persona con problemi cognitivi.

Investito in strada. Ma non si trova
Investito in strada. Ma non si trova

Giallo, a San Zaccaria, dove ieri sera è stato segnalato l’investimento di un pedone sulla via Dismano, che tuttavia non è stato trovato. A dare l’allarme, intorno alle 18.30, è stato il conducente di un fuoristrada Toyota il quale, mentre procedeva in direzione di Cesena, ha avvertito un urto, si è fermato a bordo strada a ha chiamato il 118 spiegando di avere investito qualcuno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti della Polizia locale. L’investito non è stato trovato, probabilmente nell’ipotesi che possa essersi allontanato, lasciando sull’asfalto soltanto un ombrello. Evidenti i segni sul crossover, con il paraurti anteriore ammaccato nella parte laterale destra e lo specchietto retrovisore caduto a terra. L’episodio si è verificato a un paio di chilometri dall’abitato di San Zaccaria. Attorno c’è un piccolo borgo, con alcune case circondate dalla campagna. In una di queste i vigili del fuoco, pur notando la luce accesa all’interno, hanno suonato al campanello senza tuttavia ottenere risposta. Inizialmente il 118 ha fatto decollare anche l’elicottero, poi rimandato indietro visto l’esito negativo delle ricerche, mentre sul posto è stata lasciata un’ambulanza. Vigili del fuoco e agenti della polizia locale hanno continuato a cercare fino a tarda serata, ma dell’investito non c’era traccia. L’ipotesi è che possa trattarsi di un clandestino, che temeva controlli, oppure di una persona residente in zona con problemi cognitivi.