L’E-Work stasera in casa contro la Virtus Bologna. Coach Seletti: "Non abbiamo nulla da perdere"

L'E-Work affronta la Virtus Bologna nel derby, cercando di ripetere la buona prestazione dello scorso ottobre. Nonostante le difficoltà, l'obiettivo è lottare fino alla fine. La squadra è rinata grazie all'arrivo di Niemojewska e vuole fare del suo meglio nel ritorno.

L’E-Work stasera in casa contro la Virtus Bologna. Coach Seletti: "Non abbiamo nulla da perdere"
L’E-Work stasera in casa contro la Virtus Bologna. Coach Seletti: "Non abbiamo nulla da perdere"

Un derby per confermare di essere in salute. L’E-Work attende alle 20.30 la Virtus Bologna, terza forza del campionato, gara dal pronostico già chiuso in partenza. Alle faentine però interessa ripetere l’ottima prova dello scorso ottobre in terra felsinea, dove riuscirono a restare in partita fino ad un minuto dalla fine, anche se questa volta la Virtus sarà davvero agguerrita. Vorrà infatti riscattare quella prestazione opaca e soprattutto sarà arrabbiata dopo l’eliminazione dall’Eurolega avvenuta mercoledì. L’arma in più delle faentine sarà però l’entusiasmo dovuto alle due vittorie consecutive e la consapevolezza di essere uscite dal lungo momento negativo.

"È una partita proibitiva in cui non abbiamo niente da perdere – sottolinea coach Paolo Seletti (nella foto) – ma vogliamo regalare ai nostri tifosi una serata divertente lottando fino all’ultimo. Bologna sarà sicuramente motivata, perché come ha affermato il suo allenatore al termine dell’ultimo match di Eurolega, tutti si ricordano quanto hanno faticato all’andata e quindi dovremo essere super attenti e concentrati per quaranta minuti. Il loro momento di flessione credo sia passato e lo dimostrano le ultime prestazioni perché ha tenuto Brescia sotto i 40 punti segnati e vinto di 50 con Battipaglia. Noi vogliamo giocarcela al meglio come abbiamo fatto all’andata per ritornare a tenere testa a tutte le squadre fino al termine della stagione. Bisognerà mettere in campo una pallacanestro dinamica e mi aspetto un’altra prestazione convincente dato il momento felice che stiamo vivendo". L’E-Work è davvero rinata soprattutto con l’arrivo di Niemojewska. "Julia ha ridato equilibrio alla squadra, permettendo a Peresson di abbassare l’elevato minutaggio e di poter dare così più qualità e inoltre sta mettendo Tagliamento e le lunghe nelle migliori condizioni per tirare. Finalmente Brossmann e Spinelli hanno superato i problemi fisici e ora tutte le giocatrici stanno bene. L’ obiettivo è di fare il meglio possibile nel ritorno, ben sapendo che il nostro destino si deciderà nei playout". Stasera si disputerà tutta la quarta giornata di ritorno, perché da domani le giocatrici raggiungeranno le rispettive nazionali per le qualificazioni agli Europei del 2025. Dell’E-Work è stata convocata la polacca Niemojewska.

l.d.f.