Mercatino vintage ‘Borgorosso’: "Così aiutiamo chi ha bisogno"

Ogni primo sabato del mese, dalle 10 alle 18, in via Felisio 3 a Lugo tante occasioni per gli amanti del riuso.

Mercatino vintage ‘Borgorosso’: "Così aiutiamo chi ha bisogno"
Mercatino vintage ‘Borgorosso’: "Così aiutiamo chi ha bisogno"

Ogni primo sabato del mese, dalle 10 alle 18, gli amanti del riuso possono trovare opportunità nello spazio che ha ospitato anni fa alcune riprese del film ‘Borgorosso Football Club’ con Alberto Sordi. Parliamo della ex Cantina Valli di via Provinciale Felisio 3 a Lugo e dell’associazione di promozione sociale ‘Il Melograno’ che lì ha sede e che dal 2020 aiuta ragazzi senza casa o senza un lavoro stabile, dando loro un posto dove dormire e un lavoro che consiste in attività di raccolta e piccolo restauro di mobili a uso familiare, messi poi a disposizione di persone in condizioni di necessità. In quattro anni il fondatore e responsabile, Tobia Bazzocchi, ha strutturato l’attività consentendo un’espansione del centro che ora propone il ‘Borgorosso Vintage’ dove è possibile acquistare prodotti in ottimo stato, tra vestiti, arredamento, oggettistica, mobili e quadri. La giornata di shopping si trasforma così anche in un’esperienza di solidarietà, accoglienza e inclusione.

"Oggi le grandi imprese sul mercato, profit, cooperative, non profit hanno l’obiettivo di lavorare sulla sostenibilità economica e sull’economia circolare: un modello di produzione e consumo che implica condivisione, prestito, riutilizzo, riparazione, ricondizionamento e riciclo dei materiali e prodotti resistenti il più a lungo possibile – commenta Bazzocchi –. ‘Il Melograno’ ci insegna che possiamo farlo tutti, anche a partire dalle piccole cose, che hanno un grande sapore di solidarietà. Ma ci sono diversi aspetti che emergono se solo ci si ferma un po’ di più: il clima che si respira all’interno del capannone trasformato e lo sguardo gentile di queste donne e questi uomini uniti dal desiderio di trasmettere un bene più grande delle cose che offrono e di loro stessi". L’attività principale dell’associazione è il recupero di mobili e di tutto quello che può essere utile in una casa. Attorno alla realtà si è creata una rete di persone che donano parte del loro tempo per far fiorire sempre nuove opportunità: chi ha la passione del restauro si dà da fare per sistemare i piccoli traumi del trasporto e dello smontaggio, Maddalena con altre volontarie riceve e sistema articoli per la casa, per i neonati e i bambini, ci sono le volontarie che si occupano di abbigliamento, altri, appassionati di letteratura curano la ‘Libreria di Giorgina’ con volumi usati. Per l’oggettistica è operativa l’attività delle ‘Cose di Leda’, aperta il lunedì e il giovedì. La sede è sempre la stessa, l’ex cantina Valli dove Il Melograno è aperto lunedì, giovedì e venerdì ore 14.30-18.

m.s.