Reggio Emilia, in cella lo spacciatore in monopattino

Sono definitive le condanne per droga a carico di un uomo di 49 anni

Il 49enne è stato portato in carcere

Il 49enne è stato portato in carcere

Reggio Emilia, 2 dicembre 2023 – È stato arrestato in quanto la sentenza di condanna è diventata definitiva per un uomo di 49 anni, accusato di detenzione e spaccio continuato di sostanze stupefacenti, con l’attività illecita svolta spostandosi in monopattino, tra il 2020 e il 2022, nella zona di Reggio Emilia. È finito nei guai per spaccio di cocaina, catturato nell’agosto del 2021 dai carabinieri, con il sequestro di una decina di dosi già confezionate e pronte alla vendita, che il pusher nascondeva negli slip. A casa, a seguito della perquisizione domiciliare, i carabinieri avevano trovato un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. A carico del 49enne pendono tre sentenze di condanna: la prima del tribunale di Reggio Emilia a due anni e un mese di reclusione con pagamento di una multa di 500 euro, la seconda sentenza a tre mesi e 10 giorni di reclusione, la terza della Corte di appello di Bologna a due anni, sei mesi e cinquemila euro di multa. Gli restano da espiare quattro anni, sei mesi e quattro giorni di reclusione.