Eraldo Affinati, la parola agli sguardi

L'equipe "Pardes" dell'Issr "Alberto Marvelli" presenta lo scrittore Eraldo Affinati per la quarta tappa della rassegna "In-dipendenti". L'evento si terrà questa sera a Rimini e affronterà il tema degli sguardi. Ingresso libero.

Eraldo Affinati, la parola agli sguardi
Eraldo Affinati, la parola agli sguardi

L’equipe "Pardes" dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose interdiocesano (Issr) "Alberto Marvelli" di Rimini e di S. Marino – Montefeltro presenta a Rimini lo scrittore e insegnante Eraldo Affinati, nel 2008, insieme alla moglie Anna, fondatore della scuola gratuita "Penny Wirton" per l’insegnamento della lingua italiana ai giovani migranti, per la quarta tappa della rassegna "In-dipendenti. Dipendere per essere unici". "Pardes" è una realtà formata da un gruppo di docenti e amici/amiche dell’Istituto, che ha voluto organizzare questo percorso in sette tappe, scandite da altrettante parolechiave. L’evento è in programma questa sera, alle 20,45 presso la Sala Manzoni della Diocesi di Rimini (in via IV Novembre 37 a Rimini). L’ingresso è libero e aperto a tutta la cittadinanza. Dopo le parole-chiave fragilità, limiti e legami si è scelto di affidare ad Eraldo Affinati la parola "#sguardi".