Il blackout fa scattare gli allarmi. Momenti di panico a Morciano

Blackout di 40 secondi a Morciano causa panico tra i cittadini, con allarmi che suonano e carabinieri che si precipitano in banca. La situazione allerta i residenti già colpiti dai furti recenti.

Il blackout fa scattare gli allarmi. Momenti di panico a Morciano
Il blackout fa scattare gli allarmi. Momenti di panico a Morciano

Sono bastati 40 secondi. Quaranta velocissimi secondi di blackout, per cause ancora in via di accertamento, per creare scompiglio e mandare nel panico molti cittadini di Morciano, che l’altra sera intorno alle 23 sono stati buttati giù dal letto dallo scattare di diverse allarmi proprio a causa della temporanea assenza di corrente. È stato sempre il blackout – verificatosi in molte zone del comune della Valconca – a fare scattare anche l’allarme della banca Malatestiana in piazza Risorgimento in centro a Morciano. Lì dove le pattuglie dei carabinieri si sono quindi precipitate a sirene spiegate temendo un possibile colpo notturno, per poi invece appurare che fortunatamente il dispositivo di sicurezza si era azionato una volta tornata la corrente poco prima venuta meno.

L’accaduto ha subito messo in allerta i residenti, già flagellati come denunciato nei giorni scorsi dai numerosi furti che si stanno verificando nel comune, che hanno ben presto affollato le chat e gruppi di paese alla ricerca di una motivazione per il dispiegamento di militari dell’Arma in piazza Risorgimento nel cuore della notte.