Ioli ha il reddito più alto tra i consiglieri

Santarcangelo, l’ex primario dichiara 110mila euro. A quota 41mila la sindaca Parma, le cui uniche ‘entrate’ sono quelle da prima cittadina

Ioli ha il reddito più alto tra i consiglieri
Ioli ha il reddito più alto tra i consiglieri

Il ‘Paperone’ del consiglio comunale di Santarcangelo è ancora Giorgio Ioli. L’ex primario dell’ospedale, consigliere di Più Santarcangelo, nel 2022 ha dichiarato un reddito complessivo pari a 110.787 euro. Ioli è anche proprietario di diversi immobili. Al secondo posto si piazza l’assessore al turismo e al bilancio Emanuele Zangoli, che lavora come commercialista: per lui nel 2022 un reddito totale di 94.100 euro. Zangoli resta il più ‘ricco’ in giunta. Dichiara 41.314 euro la sindaca Alice Parma, il cui unico reddito è quello da prima cittadina. Che, nel 2022, è cresciuto di quasi 7mila euro grazie all’aumento delle indennità per sindaci, assessori e presidenti del consiglio comunale. Restando alla giunta, l’assessore all’urbanistica Filippo Sacchetti, candidato sindaco del centrosinistra alle prossime elezioni, dichiara 19.310 euro nel 2022, anno in cui ha acquistato anche casa (è inoltre proprietario di altri due immobili). Reddito di 33.627 euro per la vicesindaca Pamela Fussi, proprietaria anche di 4 immobili in affitto. Completano il quadro gli assessori Danilo Rinaldi (servizi sociali) con 18.939 euro e Angela Garattoni (attività economiche e scuola) con 24.720 euro.

Per quanto riguarda i consiglieri comunali, nel Pd il reddito più alto è quello della capogruppo Paola Donini: dichiara 45.220 nel 2022, è proprietaria e comproprietaria di una decina di immobili dati in affitto, tra case e negozi. Restando al Pd: Marco Fabbri dichiara 45.084 euro, Michela Mussoni 28.425, Francesca Paesini 27.958, Yousra Alaija 10.550, mentre il reddito di Cristina Fabbri, che è la presidente del consiglio comunale, è di 15.496 euro. Gli altri consiglieri della maggioranza: reddito di 11.086 euro per Patrick Wild di Pensa – Una mano per Santarcangelo, di 5.546 per Tiziano Corbelli e 19.749 per Matteo Pignataro, entrambi di Più Santarcangelo.

Tra i consiglieri della minoranza, non ha ancora consegnato la dichiarazione relativa al 2022 Domenico Samorani, capogruppo di Bene in comune, che nel 2021 aveva dichiarato quasi 100mila euro. Gli altri consiglieri della sua lista, Jenny Dolci e Barnaba Borghini, per il 2022 dichiarano rispettivamente 22.618 e 47.978 euro. Gabriele Stanchini, che ha appena lasciato la Lega per entrare nel gruppo di Bene in comune, dichiara 41.212 euro. Infine, reddito di 17.033 euro per Marco Fiori della Lega, e di 31.780 euro per Danilo Nicolini (gruppo misto).