Le stelle sotto il sole di Riccione. Tutti gli eventi della primavera

Vecchioni, Bollani e i Modena City Ramblers. Picnic e allestimenti per Pasqua, il falò di San Giuseppe

Le stelle sotto il sole di Riccione. Tutti gli eventi della primavera

Dall’alto a sinistra Roberto Vecchioni e i Modena City Ramblers Sotto la conferenza stampa degli assessori e della sindaca di Riccione

Tra allestimenti pop e installazioni botaniche, concerti, spettacoli teatrali ed eventi sotto il sole di Riccione sboccia la primavera. Decine gli artisti che da Pasqua, passando per i ponti del 25 aprile, primo maggio e 2 giugno, si alterneranno. Artisti come Stefano Bollani ( 30 marzo), Roberto Vecchioni (24 aprile), Ezio Mauro (25 aprile), Modena City Ramblers (primo maggio) e Luca Argentero ( 3 giugno). Si affiancano ai grandi nomi del cartellone teatrale della Bella stagione che in marzo vedrà in scena Ambra Angiolini, Caterina Guzzanti e Federico Buffa.

Il programma è stato presentato ieri a un centinaio di operatori, rappresentanti dei comitati d’area e categorie economiche dalla sindaca Daniela Angelini, affiancata dagli assessori Mattia Guidi, Sandra Villa e Simone Imola. Il palinsesto abbraccia anche eventi sportivi internazionali. In attesa delle manifestazioni pasquali, il 18 marzo nella spiaggia libera di piazzale Roma si consumerà il tradizionale rito della ‘Fugaracia di San Giuseppe organizzata in tandem con le associazioni di categoria e i comitati. A partire da Pasqua i viali Ceccarini, Gramsci e Dante, compreso il ponte sul portocanale, si trasformeranno in salotti e spazi espositivi curati da Silvia Montanari e del designer Renzo Serafini. Stessi allestimenti in piazzale Roma, che ospiterà l’Officina creativa, con laboratori sull’ambiente.

A Pasqua l’evento chiave sarà la prima edizione del Concerto di primavera, sabato 30, con Stefano Bollani al palacongressi. Per Pasquetta sono previsti i finissage delle mostre di Robert Capa a Villa Mussolini, dove si terrà anche En jardin, picnic tra food e musica, e quello di "Turbolenta" di Silvia Naddeo a Villa Franceschi, che si concluderà con un brunch in giardino con performance musicali. Negli stessi giorni si terranno il Riccione Vintage market e lo Smanét. Il ponte del 25 aprile si aprirà il 24 al palacongressi con il concerto de ‘L’infinito tour di Vecchioni, spettacolo di canti, immagini e monologhi. Il giorno seguente è prevista la seconda edizione de L’Italia che non ha paura, viaggio nel tempo con foto e scatti d’epoca in vari punti della città. Sempre il 25, nella sala Granturismo, Ezio Mauro sarà protagonista della conferenza scenica "La caduta. Cronaca della fine del fascismo", mentre il primo maggio in piazzale Ceccarini faranno tappa i Modena City Ramblers con il tour ‘Altomare’ Nella stessa giornata a Villa Lodì Fé picnic con le atmosfere di En jardin.

Gli eventi sportivi avranno un ruolo importante con decine di migliaia di pernottamenti, come annuncia Simone Imola. A partire dalla Coppi e Bartali, che farà doppia tappa in città il 20 e 21 marzo, la Gran Fondo Riccione con Gianni Bugno e Dmitrij Konyšev e Fabiana Luperini, nonché il Giro d’Italia sabato 17 maggio con partenza della Riccione-Cento. "Abbiamo messo benzina alla macchina", conclude l’assessore Guidi, pronto a promuovere tutto tramite i quattro canali social affidati a Radio Bakery e il media-kit distribuito agli operatori.

Nives Concolino