Mattarella a San Marino: “Italia al vostro fianco nel negoziato”

Arrivato puntuale alle 11,20, il presidente della Repubblica ha visitato il Titano a nove anni di distanza da Giorgio Napolitano

Rimini, 6 dicembre 2023 – È arrivato puntuale, alle 11.20. Sergio Mattarella per la prima volta San Marino. È il quinto presidente della Repubblica italiana a visitare il Titano, a nove anni di distanza da Giorgio Napolitano.

San Marino, la visita del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella (Ph©FPF/Filippo Pruccoli)
San Marino, la visita del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella (Ph©FPF/Filippo Pruccoli)

Il presidente Mattarella - atterrato all'aeroporto di Rimini - è stato accolto dai Capitani reggenti, Filippo Tamagnini e Gaetano Troina, in piazza della Libertà. Rigoroso il cerimoniale della visita: i consueti onori militari e le note dei due inni nazionali, in un centro storico blindato, prima dell'ingresso a Palazzo pubblico. Nell'udienza con i Reggenti si è parlato soprattutto di Europa.

"Il progetto di integrazione europea - le parole di Mattarella riferendosi al percorso intrapreso da San Marino - appare oggi ancora più indispensabile a fronte delle sfide globali che i singoli Paesi da soli non sono in grado di affrontare”.

"Proprio in questi giorni, San Marino è impegnata nelle fasi decisive del negoziato con l'Unione Europea su un Accordo di Associazione che le assicuri l'accesso ai benefici di una integrazione con le regole dell'Unione Europea - ha aggiunto il capo dello Stato -. Un negoziato che richiederà certo scelte lucide e coraggiose. Un'occasione storica sia per l'Unione sia per la vostra Repubblica. L'Italia è al Vostro fianco in questo processo, nella convinzione che San Marino sia parte significativa della grande famiglia europea. Auspico, quindi, che il negoziato possa avere rapidamente successo”.