Quelle coppie che valgono oro. Cinquemila sposate da oltre 50 anni: "Il nostro segreto? Il rispetto"

La storia di Edoardo Bianchi e Lucia Arlotti, che a giorni festeggeranno le nozze di diamante: "Stiamo insieme da quando eravamo ragazzini. L’amore non basta, serve tanta pazienza...".

Quelle coppie che valgono oro. Cinquemila sposate da oltre 50 anni: "Il nostro segreto? Il rispetto"

Edoardo Bianchi e Lucia Arlotti: il 4 aprile festeggeranno 60 anni di matrimonio

Il loro amore brilla come un diamante. E la settimana prossima sarà davvero festa grande a casa di Edoardo Bianchi e Lucia Arlotti, che taglieranno il fatidico traguardo dei 60 anni di matrimonio. "Chi avrebbe mai immaginato che saremmo durati così tanto...", scherzano loro. Edoardo (ma all’anagrafe è Odoardo, "colpa di un errore dell’impiegato del Comune") e Lucia si conoscono da quando erano bambini. "Le nostre famiglie abitavano a pochi metri una dall’altra". Si sono messi insieme da giovanissimi e non si sono più lasciati. E il 4 aprile 1964 sono saliti all’altare per pronunciare il fatidico sì, nella chiesa di Montetauro a Coriano.

Un’intera vita passata insieme, la loro, fatta di tante gioie ma anche di tanti sacrifici. Due grandi lavoratori, Edoardo e Lucia. Lui è stato, per anni, il concessionario esclusivo per la distribuzione della Coca-Cola tra Riccione, Cattolica e dintorni, e poi gestore degli acquascivoli sulla spiaggia di Riccione, in zona Marano. "Ma ho fatto molti altri lavori, incluso l’agente immobiliare". Lucia d’inverno faceva la magliaia (ha lavorato anche per Teddy) e d’estate le stagioni al mare. Dopo alcuni anni come cameriera, negli hotel, dal 1972 ha gestito per una ventina d’anni, insieme alla cognata, il bar del bagno Tiki 26, "anche se all’epoca non si chiamava ancora così". Edoardo, grande sportivo e appassionato di calcio (e non solo) e Lucia hanno avuto due figlie, Laura e Silvia. Sono diventati nonni di Nicolò, Simona, Anna. "Ci siamo trasferiti a Rimini oltre 10 anni fa – racconta la coppia di diamante – per avvicinarci alle nostre figlie, che vivono a Rimini insieme alle loro famiglie". Il segreto del nostro amore? "Tanta pazienza e tolleranza, ma soprattutto rispetto". Il 4 aprile festeggeranno i 60 anni di matrimonio insieme alle figlie, ai generi Enzo e Massimiliano, ai nipoti, agli amici. Sarà una festa speciale, per una coppia speciale.

Manuel Spadazzi