Riccione: "Ci aspettiamo un weekend da incorniciare"

Operatori ottimisti alla vigilia del primo ponte. L’assessore Mattia Guidi: "Ottimo debutto".

Riccione: "Ci aspettiamo un weekend da incorniciare"

Bruno Bernabei, presidente del consorzio Costa hotels di Riccione, insieme a due collaboratrici del suo staff

Buoni segnali anche a Riccione per la Pasqua. Gli hotel registrano in media un riempimento del 70 per cento, ma c’è anche chi ha raggiunto percentuali più alte. Il dato è provvisorio, viste le previsioni meteo che annunciano giornate calde con picchi di 23 gradi. Le richieste last minute potrebbero migliorare i numeri negli alberghi. Quelli aperti in questo weekend sono oltre 160. "Contiamo una trentina di strutture che al momento hanno già riempito tra il 75 e l’80 per cento delle camere, con soggiorni per 2 o 3 notti – dice Bruno Bernabei, presidente del consorzio Costa hotels - Food in tour – Le previsioni meteo da venerdì a lunedì sono buone per cui ci attendiamo prenotazioni dell’ultimo minuto. Coi nostri pacchetti siamo pronti ad accogliere i turisti. Offriamo nuove esperienze enogastronomiche e show cooking di piadina romagnola, da vivere tra spiaggia, musica e concerti dal mare all’entroterra, il tutto alla scoperta delle nostre radici e tradizioni". Bernabei guarda già oltre Pasqua, con gli eventi che garantiranno 7mila presenze negi hotel associati: "Da Pasqua a maggio il trend sarà molto positivo. Ci sono buone notizie anche per l’estate. Settembre registra già un 7 per cento in più di richieste rispetto al 2023".

"Stando a un nostro sondaggio interno, il tasso di occupazione per Pasqua è mediamente intorno al 65 per cento, con possibili incrementi grazie alle prenotazioni last minute – aggiunge Karin Gelmini, direttrice operativa di Promhotels – Ma è chiaro che poi c’è chi ha un tasso di occupazione più basso. Il dato è riferito a questo ponte e non tiene conto degli eventi sportivi, come il Beach line festival che parte l’1 aprile e porterà 10mila presenze, come un anno fa, nonostante l’anticipazione della data". Anche negli hotel in zona Alba la musica non cambia. "Siamo intorno al 70 per cento di camere prenotate – spiega Giorgio Fortunato dall’associazione Alba che conta una ventina di alberghi – Tutto esaurito negli hotel che lavorano coi gruppi sportivi". Per l’assessore al turismo, Mattia Guidi, sarà una buonissima Pasqua. "Abbiamo 160 hotel aperti a Riccione. Sono tanti, a dispetto di quello che si poteva immaginare. Abbiamo preparato un palinsesto ricchissimo ci aspettiamo una bella affluenza, con numerosi turisti. Siamo solo a fine marzo, ma si prospetta un ottimo inizio di stagione con tanti eventi".

Nives Concolino