Si alza il sipario sul contest dedicato a Raffaella Carrà

Sarà presentata la terza edizione di Rumore Bim Festival ad Abano Terme, con fasi finali a Bellaria Igea Marina. Il contest artistico dedicato a Raffaella Carrà offre opportunità ai talenti emergenti nel mondo dell'arte e dello spettacolo. L'evento sarà trasmesso in diretta streaming sui canali social.

Si alza il sipario sul contest dedicato a Raffaella Carrà

La terza edizione di Rumore Bim Festival sarà presentata ad Abano Terme

Sarà presentata questo fine settimana, ad Abano Terme, la terza edizione di Rumore Bim Festival, ideato dal regista e autore Rai Roberto Vecchi, in collaborazione con il produttore Nazzareno Nazziconi, patron della manifestazione, e la Fondazione Verdeblu di Bellaria Igea Marina. Proprio a Bellaria Igea Marina, dal 24 al 27 ottobre prossimi, si svolgeranno le fasi finali della kermesse. Il contest artistico è dedicato alla figura di Raffaella Carrà, e offre ai talenti emergenti di fare formazione, avere visibilità e trovare lavoro nel mondo dell’arte, della musica e dello spettacolo. "Abbiamo scelto di continuare a collaborare con Rumore Bim Festival – dice il presidente di Verdeblu, Paolo Borghesi – per la grande visibilità mediatica ottenuta in questi anni, e perché è una grande occasione di formazione per tanti ragazzi. Regalare sogni, formazione e contestualmente acquisire visibilità anche per Bellaria Igea Marina, è uno dei migliori modi per fare promozione turistica". Tra gli ospiti del villaggio di Abano Terme, di questi giorni, ci saranno giornalisti nazionali, manager, discografici, ballerini e campioni sportivi mondiali, esperti del settore spettacolo e musica e alcuni dei vincitori delle edizioni passate. Tar i vip presenti Samuel Peron, Enzo Paolo Turchi, Lighea, e molti altri. L’evento di questo weekend si svolgerà al teatro San Pietro d’Abano e all’hotel Gran Torino. Tutto l’evento di Abano Terme verrà trasmesso in diretta streaming sui canali social di Rumore Bim Festival e condiviso sui canali di Bellaria Igea Marina.