Un’estate a tutta birra con gli eventi

Santarcangelo: dopo il successo di ‘Calici’, a settembre l’area Campana ospiterà la prima edizione del ‘Bier fest’

Un’estate  a tutta birra con gli eventi
Un’estate a tutta birra con gli eventi

Quando la Romagna incontra la montagna. Dopo il successo di ‘Calici Santarcangelo’, la città è pronta a brindare di nuovo tra fiumi di birra, specialità tirolesi e musica. Dal 7 al 10 settembre l’area Campana ospiterà la prima edizione della ‘Santarcangelo bier fest’. A organizzarla saranno i titolari dei ristoranti Birgo Burger e di Santarcangelo Mare insieme a Denis Mami, che qualche anno fa lanciò la festa bavarese a Santarcangelo. "Ma questo sarà un evento diverso rispetto al passato. A partire dalle sue dimensioni: abbiamo previsto 2mila posti sedere a sera…", annuncia Federico Bordoni di Birgo Burger.

Per quattro giorni l’area Campana si trasformerà in una sorta di Oktober fest. "L’evento – continua Bordoni – verrà organizzato in collaborazione con la Forst. L’azienda produttrice di birra ha deciso di scendere in campo direttamente, porterà la sua birra e tutta la sua esperienza maturata in questo genere di manifestazioni". I numeri di questa prima edizione della ‘Santarcangelo bier fest’ saranno davvero notevoli. "Allestiremo due maxi tendoni nell’area Campana, con un ingresso molto caratteristico che unirà la Romagna alla montagna. Anche l’offerta gastronomica sarà una ‘fusione’. Ai piatti tipici tirolesi, come stinco, costolette, wurstel, che saranno preparati e serviti da un’azienda del Trentino specializzata, aggiungeremo i nostri hamburger romagnoli con lo stand di Birgoburger e di Bomboburger (i nostri bomboloni). Ogni sera ci saranno band che suoneranno musica dal vivo. Per i più piccoli ci sarà anche un luna-park".

Viste le dimensioni e l’affluenza di pubblico prevista, anche la macchina organizzativa sarà imponente. "Daremo lavoro – continua Bordoni – a un centinaio di persone a sera. Avremo anche personale addetto alla sicurezza e alla viabilità, per evitare disagi in città". Per evitare la sosta selvaggia "metà dell’area Campana sarà adibita a parcheggio. Inoltre i nostri addetti indirizzeranno il pubblico verso gli altri parcheggi di Santarcangelo". In passato, quando si teneva la festa bavarese, non mancarono polemiche da parte dei titolari di bar e ristoranti di Santarcangelo. Ma "stavolta – assicura Bordoni – abbiamo organizzato l’evento confrontandoci con ‘Città viva’ (l’associazione che riunisce le attività del centro, ndr). Siamo convinti che nei giorni della festa ci sarà un impatto positivo per tutte le attività di Santarcangelo, perché porteremo tanta gente che sicuramente per l’occasione farà tappa anche nei locali della città".