Vetro ’bandito’ dall’Isola per Capodanno

Il centro sarà off-limits anche per qualsiasi materiale pirotecnico, ma il volume potrà restare alto fino alle 3

Vetro ’bandito’ dall’Isola  per Capodanno
Vetro ’bandito’ dall’Isola per Capodanno

Bellaria Igea Marina si prepara al Capodanno in sicurezza. Per la notte di San Silvestro sono state infatti previste delle misure restrittive in occasione del grande evento diffuso lungo viale Paolo Guidi e vie limitrofe. Dalle ore 20 di domani alle ore 6 di lunedì 1 gennaio, lungo l’isola dei platani e dintorni, sarà vietato vendere o somministrare bevande in recipienti di vetro. Non sarà quindi possibile acquistare bevande contenute in recipienti di vetro né attraverso distributori automatici né d’asporto dopo averli comprati nei locali. La stessa restrizione riguarderà anche il consumo e l’abbandono in luogo pubblico di bevande contenute in bottiglie o contenitori di vetro.

Sarà inoltre vietato portare da casa contenitori come lattine, bottiglie di plastica chiuse e piene. Si aggiunge a queste misure il divieto di accedere nel centro di Bellaria con petardi, materiale esplosivo e pirotecnico di qualsiasi tipo.

Va evidenziato poi, e in questo caso su tutto il territorio comunale, che solo per la sera di domani la musica, grazie ad una speciale deroga, potrà essere mantenuta fino alle 3 di notte sia per feste pubbliche che private. Verranno applicate poi misure volte a garantire la quiete pubblica con l’intento di favorire un sano divertimento. "Il tutto è racchiuso in un’ordinanza che dispone quanto condiviso nel tavolo prefettizio dedicato, coordinato con i comuni a noi vicini", spiega il sindaco Filippo Giorgetti.

"Questi divieti vogliono essere funzionali allo svolgimento di una festa di capodanno serena e tranquilla, meglio gestibile anche per gli stessi titolari delle attività del centro cittadino. Il provvedimento su petardi e fuochi artificiali e ogni altro materiale pirotecnico vuole essere soprattutto un gesto di attenzione verso tutti gli animali da affezione, con positivi risvolti anche nell’ottica di una destinazione turistica, Bellaria Igea Marina, che intende consolidare una dimensione pet friendly".

Infine il sindaco invita i propri concittadini "ad essere presenti, a scendere nelle nostre piazze e nei nostri viali perché davvero questa sia la festa di capodanno di tutti, ma soprattutto dei cittadini di Bellaria Igea Marina. L’obiettivo è poter vivere da vera comunità lo splendido evento messo in piedi grazie alla collaborazione con fondazione Verdeblu e con il direttore artistico Andrea Prada, e salutare tutti insieme l’arrivo del nuovo anno", conclude il primo cittadino.

Aldo Di Tommaso