Mamma e figlia morte, i colleghi di Federica sotto choc: “Solare e stimata, notizia devastante”

Lutto a Villa Bartolomea dove la 37enne abitava, ma anche nell’azienda Zhermack di Badia Polesine dove lavorava. Ambrosini (general manager): “Ci uniamo al dolore della famiglia”

Federica Ghirelli aveva 37 anni (foto da Facebook)
Federica Ghirelli aveva 37 anni (foto da Facebook)

Verona, 3 febbraio 2024 – Sono difficili anche le parole di cordoglio di fronte alle tragedie. In particolare lascia basiti quella che riguarda Federica Ghirelli: ha dato alla luce la sua secondogenita già morta in grembo e poi è venuta a mancare anche lei qualche ora dopo. 

Non si sa ancora bene quali siano le complicanze che hanno provocato la morte di Federica e della sua bimba, ma intanto il lutto ha investito chi la conosceva e chi lavorava con lei. Federica abitava a Villa Bartolomea (Verona) e lavorava nell’area manager dell’azienda Zhermack di Badia Polesine (Rovigo). Appena saputa la notizia, i colleghi si sono raccolti, con profondo cordoglio, in un minuto di silenzio per rivolgere un pensiero a Federica e alla sua bambina. “Ci uniamo al dolore della famiglia e ricordiamo Federica con affetto e stima”, dichiara l’Ing. Paolo Ambrosini, General Manager dell’azienda.

Federica aveva 37 anni e lavorava da circa 7 o 8 anni nell’ufficio regolatorio. Era dunque ben conosciuta nell’azienda, che si occupa di materiali e impronte dentali. “Era benvoluta e stimata dai colleghi, era una persona solare”, ricorda ancora Ambrosini. “La notizia ci ha scioccato e devastato”.