NICOLO’ MORICCI
Cronaca

Bomba d'acqua su Ancona: i danni del maltempo del 22 aprile 2024

Acquazzone lampo e forti raffiche di vento in città. Grandine nelle aree più interne

Ancona, 22 aprile 2024 – Bomba d’acqua e raffiche di vento ad Ancona. La pioggia ha tenuto con il fiato sospeso tutta la città, dopo che una bomba d’acqua si è abbattuta sul capoluogo un’ora fa, alle 17.30 circa. L’acquazzone è durato quasi venti minuti e ha costretto gli automobilisti ad accostare le vetture a bordo carreggiata per via della presenza di troppa acqua sulle corsie.

Bomba d'acqua su Ancona
Bomba d'acqua su Ancona

C'è persino chi si è riparato sotto i ponti. Il video e le foto si riferiscono a via Isonzo, una delle principali vie di Ancona, sopra il Viale della Vittoria.

Temperature giù e raffiche di vento che hanno scaraventato le fioriere e i bidoni della spazzatura delle varie abitazioni da una parte all’altra delle terrazze. Al momento, non si registrano danni importanti, anche se i piani più inferiori degli edifici pare che stiano facendo registrare delle infiltrazioni e dei piccoli allagamenti.

In alcune parti più interne della città – le stesse che due giorni fa sono state raggiunte da un nevischio che ha ricoperto di bianco le strade – ha persino grandinato.