Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
28 mar 2022
28 mar 2022

Ristopro ci prova. Gioca bene, ma poi cede

Sconfitta con onore per i padroni di casa contro Latina. Il primo quarto è stato ottimo, poi la concentrazione è venuta meno

28 mar 2022
Sopra, Santiangeli. In basso, Hollis nel corso della partita
Sopra, Santiangeli. In basso, Hollis nel corso della partita
Sopra, Santiangeli. In basso, Hollis nel corso della partita
Sopra, Santiangeli. In basso, Hollis nel corso della partita
Sopra, Santiangeli. In basso, Hollis nel corso della partita
Sopra, Santiangeli. In basso, Hollis nel corso della partita

Ristopro Fabriano

79

Benacquista Latina

87

RISTOPRO FABRIANO: Tommasini 12 (44, 16), Smith 13 (47, 14), Onesta ne, Re (01), Caloia ne, Matrone 3 (14, 01), Gulini (02 da tre), Marulli 7 (13, 14), Santiangeli 19 (45, 28), Thioune 13 (57), Hollis 12 (69, 04). All. Ciarpella

BENACQUISTA LATINA: Durante 4 (24), Passera 2 (12), Veronesi 7 (36, 03), Mouaha 3 (12, 01), Jackson 18 (12, 411), Henderson 13 (23, 36), Bozzetto 4 (12, 02), Radonjic 16 (22, 38), Fall 18 (911), Ambrosin 2 (12). All. Gramenzi

Arbitri: Wassermann, Tallon, De Biase

Parziali: 28-23, 45-50, 64-67

Tiri liberi: Fabriano 1420, Latina 1117. Tiri da due: 2540, 2336. Tiri da tre: 529, 1031. Rimbalzi: 32 (off. 10), 45 (off. 14). Assist: 13, 14. Usciti per 5 falli Marulli e Smith.

Spettatori: 350

Pur giocando una buona partita la Ristopro contro il Latina esce dal PalaBaldinelli sconfitta con onore, giocando 30 minuti di buona pallacanestro, poi nell’ultimo quarto, ha perso lucidità nel tiro e, alla fine, è incappata nella nona sconfitta consecutiva.

Un anno complicatissimo per i biancoblù che non sono mai riusciti a trovare la quadratura del cerchio soprattutto per i tanti infortuni. Contro i Latina, i cartai sono stati sempre in partita fino ad inizio del quarto periodo, quando Gulini ha fallito il canestro della parità (64-67), poi i ragazzi di Gramenzi hanno messo la freccia con i padroni di casa non sono più riusciti ad avere la forza per tenere testa ai romani che alla fine hanno chiuso l’incontro con 8 punti di vantaggio (79-87). Buone le prestazioni di Santiangeli che finalmente ha trovato la giusta continuità e alla fine ha chiuso con 19 punti e 7 rimbalzi e di Thioune che dopo il lungo infortunio è ritornato a calcare il parquet mettendo a segno 13 punti con 5 su 7 da 2 e conquistato 5 rimbalzi.

Ottimo primo quarto dei padroni di casa che con Tommasini, Smith, Santiangeli e Hollis raggiungono il massimo vantaggio di 9 (25-16) all’8 con 11 punti di Santiangeli. Nel finale la squadra ospite recupera qualche punticino ma chiude al 10’ sotto di 5 (28-23). Nel secondo quarto Fabriano è ancora competitivo rimane sempre avanti fino al 18’ quando uno scatenato Radonjic (10 punti) riporta in equilibrio la gara (43-43) al 16’.

Nei minuti finali prima del riposo lungo il Latina con una buona percentuale al tiro mette la testa avanti e chiude al 20’ sul 45-50. Nel terzo quarto Fabriano è ancora lucido per bloccare sul nascere la fuga degli ospiti che al 25’ sono avanti di 6 (51-57). Fabriano c’è, si riporta a -3 con Marulli, ma il Latina non sbaglia quasi niente e torna a +6. Nel finale una tripla di Santiangeli riporta i fabrianesi a -3 (64-67). Nell’ultimo quarto i cartai con Gulini sbagliano il canestro della parità e gli ospiti prendono il sopravvento, e con un parziale di 2 a 11 per mano di Jackson, Fall e Durante divolano a +14 (66-80) al 35’.

A questo punto i ragazzi di Ciarpella ci mettono l’anima, provano a rientrare in partita, recuperano qualche punticino con Thioune, ma alla fine vince il Latina che chiude l’incontro avanti di 8 (79-87).

Angelo Campioni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?