Bologna, cagnolino dimenticato in auto: muore per il troppo caldo

Il fatto è accaduto a Grizzana Morandi. A Dozza un cucciolo è stato invece salvato dal cassonetto dei rifiuti

Il caldo è stato fatale per un cane abbandonato nel bagagliaio dalla proprietaria (foto d'archivio)

Brown pet dog sitting inside a vehicle gazing out of a window.

Bologna, 7 luglio 2023 – Triste vicenda sull’Appennino Bolognese, dove i carabinieri della stazione di Grizzana Morandi sono intervenuti su richiesta di un passante per prestare soccorso a un cane di piccola taglia agonizzante in quanto rimasto chiuso nel bagagliaio di un’auto parcheggiata.

Purtroppo, per il piccolo animale non c’è stato nulla da fare: è deceduto poco dopo. Durante la ricostruzione dei fatti, che risalgono a mercoledì 5 luglio, è emerso che la proprietaria lo aveva dimenticato a bordo dell’auto nel pomeriggio, durante le ore più calde, quando era uscita da casa per andare a fare delle commissioni in paese. Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare la responsabilità della signora. C’è invece il lieto fine per l’episodio accaduto, sempre mercoledì 5 luglio, a Dozza, dove qualcuno ha aveva gettato un cucciolo di cane nel bidone della spazzatura. Un passante, sentendo dei lamenti, ha però chiamato i carabinieri. E così, dopo aver sbloccato il meccanismo di apertura del cassonetto, i militari hanno estratto il cucciolo ancora in vita e col cordone ombelicale attaccato. Il piccolo animale è stato affidato alle cure di una veterinaria di Imola. Già avviatele indagini per risalire ai responsabili. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro