Bologna, gli chiedono una sigaretta e lo rapinano con una pistola giocattolo

La rapina è avvenuta domenica sera intorno alle 19,20 in via Matteotti. Alla vittima, un ragazzo di 28 anni, sono stati portati via 200 euro. Un arresto

Rapinato a Bologna con una pistola giocattolo
Rapinato a Bologna con una pistola giocattolo

Bologna, 4 dicembre 2023 – Gli hanno chiesto una sigaretta. E mentre lui frugava nelle tasche per prenderla, lo hanno minacciato con una pistola giocattolo, costringendolo a consegnare loro tutto il denaro che aveva con sé.

La rapina è avvenuta domenica sera intorno alle 19,20 in via Matteotti. La vittima, un ragazzo pakistano di 28 anni, è stata derubata di 200 euro da due giovani nordafricani. Uno dei due, un tunisino di 21 anni, è stato fermato subito dopo dalla polizia: la vittima infatti, subito dopo la rapina, aveva chiamato il 113, tenendo sempre a vista il rapinatore, rimasto in zona mentre l’altro si era allontanato.

Approfondisci:

Qualità della vita 2023, Bologna è seconda in classifica: scalzata da Udine

Qualità della vita 2023, Bologna è seconda in classifica: scalzata da Udine

All’arrivo degli agenti, il ventunenne non aveva con sé né la pistola giocattolo, né i soldi sottratti alla vittima. È stato comunque arrestato per rapina aggravata e accompagnato alla Dozza in attesa della convalida.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro