Qualità della vita 2023, Bologna è seconda in classifica: scalzata da Udine

A cingerle il collo con la medaglia d’argento è la 34esima edizione dell’indagine del Sole 24 Ore, in cui la città felsinea perde (solo) una posizione. Risultato nero per indice di criminalità

Bologna, 4 dicembre 2023 - Bologna è la seconda città d’Italia per qualità di vita. A cingerle il collo con la medaglia d’argento è la 34esima edizione dell’indagine del Sole 24 Ore, in cui la città felsinea - dopo l’oro conquistato lo scorso anno - scivola ora al secondo posto, superata da Udine che per la prima volta si aggiudica il gradino più alto della podio. Bologna ancora una volta ha comunque registrato un’ottima performance, perdendo soltanto una posizione e mantenendosi salda nelle zone alte della classifica: dal 1990, il capoluogo emiliano ha collezionato un palmares di tutto rispetto, con cinque medaglie d’oro, una d’argento e una di bronzo.

Qualità della vita, Bologna si piazza al secondo posto dopo Udine nella classifica 2023 del Sole 24 Ore
Qualità della vita, Bologna si piazza al secondo posto dopo Udine nella classifica 2023 del Sole 24 Ore

Lente di ingrandimento alla mano, l’indagine sulla qualità della vita del Sole 24 Ore prende in esame novanta indicatori, suddivisi nelle tradizionali sei macro-categorie tematiche (ciascuna composta da quindici indicatori) che accompagnano l’indagine dal 1990: ricchezza e consumi; affari e lavoro; ambiente e servizi; demografia, società e salute; giustizia e sicurezza; cultura e tempo libero; Soltanto l’anno scorso, nella prima categoria citata, Bologna si era piazzata al secondo posto, mentre quest’anno scivola al terzo, perdendo così una posizione ma rimanendo pur sempre sul podio: tra gli altri, l’indicatore ‘valore aggiunto per abitante’ regala alla città il terzo posto.

Affari e lavoro

Decisamente meglio, rispetto alla passata edizione, i risultati registrati nella categoria ‘affari e lavoro’, dove la città felsinea passa dal settimo al terzo posto, guadagnandosi così quattro posizioni: nel dettaglio, la città - tra i quindici indicatori presi in esame per questa categoria - si posiziona al terzo posto per quanto riguarda il tasso di occupazione e al quarto per la partecipazione alla formazione continua.

Approfondisci:

Qualità della vita 2023, le città tra crisi e riscatto

Qualità della vita 2023, le città tra crisi e riscatto

Indice di criminalità: risultato nero

Risultato nero, invece, per quanto riguarda la categoria ‘giustizia e sicurezza’, dove già l’anno scorso Bologna si piazzò al 95esimo posto, mentre quest’anno slitta fino al 101esimo: la performance peggiore, infatti, è quella legata ai furti con destrezza, dove la città è 106esima in classifica su 107 province. Male anche l’indice di criminalità - totale dei delitti denunciati (104esima, come l’anno scorso) e furti in abitazione (103esima). Al contrario, la Dotta risulta essere la prima in classifica nella categoria ‘demografia e società’ - così come l’anno scorso - conquistando, nello specifico, la medaglia d’oro anche per quanto riguarda l’indicatore ‘Laureati e altri titoli terziari’. Bene, sempre in questa categoria, anche il numero medio degli anni di studio della popolazione over 25 anni (terzo posto).

Ambiente e servizi

Ottavo posto invece per quanto riguarda la categoria ‘ambiente e servizi’, recuperando cinque posizioni rispetto alla precedente classifica: analizzando i diversi indicatori, Bologna è al quarto posto per il tasso di motorizzazione, quinto posto per la ‘qualità della vita dei bambini’, undicesimo per quella dei giovani, trentesimo per la qualità di vita degli anziani e diciottesimo per la qualità di vita delle donne.

Cultura e tempo libero

Ma non è finita qui: anche quest’anno, Bologna si conferma una città che “sa divertirsi”, piazzandosi al nono posto nella categoria ‘cultura e tempo libero’, recuperando una posizione rispetto allo scorso anno: ottavo posto per ‘ingressi a spettacoli’, ventiduesimo posto nell’indicatore ‘offerta culturale’, ottavo posto per l’indice di sportività e primo per la partecipazione elettorale.

Approfondisci:

Qualità della vita 2023: prime delle Marche Ancona e Pesaro. Ecco la classifica

Qualità della vita 2023: prime delle Marche Ancona e Pesaro. Ecco la classifica

L’evento-convegno in Salaborsa

Una fotografia della città, e del Paese, scattata così attraverso le statistiche territoriali divise in sei ambiti: per l’occasione, il Sole 24 Ore organizza oggi nella città delle due torri, alle 16 in Salaborsa, l’evento-convegno Qualità della vita 2023: all’evento, interverranno tra gli altri ospiti, Eugenia Roccella, ministro per la Famiglia, la Natalità e le Pari opportunità; Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna e presidente Cei; Monica Pratesi, direttrice dipartimento per la Produzione statistica Istat; Agnese Pini, direttrice di QN–Carlino, la Nazione, Il Giorno e Luce! e il campione di basket Marco Belinelli, capitano della Virtus.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro