Rubano le caramelle, poi insultano i poliziotti: denunciate due ragazzine

Bologna, il fatto è accaduto al Conad di via indipendenza: dopo il furto sono scappate nei locali sotterranei del supermercato. Lì sono state raggiunte dai poliziotti

Bologna, 12 febbraio 2024 - Dal furto di caramelle alla tentata rapina impropria, passando per la resistenza e l’oltraggio a pubblico ufficiale. Sono finite così nei guai due ragazzine di 15 e 12 anni, la prima denunciata la seconda segnalata alla procura dei minori dalla polizia. L’intervento è iniziato intorno alle 20 di ieri al Conad di via indipendenza, quando i dipendenti del supermercato hanno notato le due ragazzine intente a taccheggiare dei dolcetti.

I dipendenti del supermercato hanno notato le due ragazzine intente a taccheggiare dei dolcetti (foto generica)
I dipendenti del supermercato hanno notato le due ragazzine intente a taccheggiare dei dolcetti (foto generica)

Le due a quel punto sono scappate, nascondendosi nei locali sotterranei del supermercato dove si trovano gli spogliatoi dei dipendenti. Qui le hanno rintracciate i poliziotti: alla vista degli agenti, le ragazze hanno iniziato a insultarli e prenderli a male parole. Una volta portate in questura, le ragazzine sono state identificate e sono risultate avere già alcuni precedenti anche specifici. Dopo gli accertamenti e le denunce, sono state riaffidate ai genitori.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro