Gianluca Vacchi, il Riesame conferma il sequestro della villa in Sardegna

E i difensori dell’influencer annunciano: “Valuteremo rincorso in Cassazione”

Gianluca Vacchi

Gianluca Vacchi

Bologna, 29 giugno 2023 – Il Riesame stoppa Gianluca Vacchi. Restano i sigilli alla villa in Sardegna dell’influencer, nel mirino delle guardie ambientali per presunti “abusi edilizi”.

Gianluca Vacchi
Gianluca Vacchi

Approfondisci:

Kebhouze, ecco i ristoranti di kebab di Gianluca Vacchi

Kebhouze, ecco i ristoranti di kebab di Gianluca Vacchi

Ennesima tegola, dopo che la sua catena di kebab è risultata in perdita di quasi due milioni. In merito alla maxi residenza, oggi il tribunale del Riesame di Sassari ha respinto il ricorso dei difensori dell’imprenditore bolognese, confermando il sequestro del cantiere della nuova villa in costruzione sulla collina di Pantogia, a Porto Cervo, in Costa Smeralda.

Il tema sono appunto alcuni presunti abusi edilizi nella costruzione. “Solo alla lettura delle motivazioni  – dicono gli avvocati Gino Bottiglioni e Gian Comita Ragnedda, difensori di Vacchi -, potremo capire le ragioni giuridiche che hanno indotto il Tribunale alla conferma del sequestro e predisporre un eventuale ricorso per Cassazione”. 

Il provvedimento sarà depositato entro 45 giorni.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro