Maltrattamenti, insulti e minacce da parte del figlio 18enne, la mamma: “Aiutatemi”

Dalla querela al provvedimento del giudice: il ragazzo di San Giovanni in Persiceto è stato allontanato da casa con il divieto di avvicinarsi alla madre

Mamma maltrattata dal filgio
Mamma maltrattata dal filgio

San Giovanni in Persiceto (Bologna), 10 dicembre 2023 – La madre disperata alla fine si è rivolta ai carabinieri: “E’ l’ennesimo litigio, e ora è anche violento. Ha urlato frasi come ‘Vi faccio fuori’. Aiutateci voi”. E così i carabinieri di San Giovanni in Persiceto hanno eseguito il provvedimento della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento alla persona offesa, nei confronti del ragazzo 18enne italiano, celibe, già noto alle forze dell’ordine, accusato del reato di maltrattamenti contro familiari o conviventi.

Il provvedimento, richiesto dalla Procura di Bologna ed emesso dal Gip, trae origine appunto dalla querela presentata da parte della donna, una 39enne straniera, madre del ragazzo, la quale si è rivolta ai militari della locale stazione carabinieri, a seguito dell’ennesimo e violento litigio con il figlio, durante la quale, nel tentativo di sedare la lite che si era accesa tra il proprio compagno e il 18enne, quest’ultimo andava in escandescenza e proferiva nei confronti dei due, ad alta voce, frasi minacciose del tipo: “…vi faccio fuori…” per poi continuare con altre frasi offensive e volgari.

La donna ha raccontato ai militari che i problemi del figlio, relativi all’atteggiamento aggressivo e violento, erano iniziati nel 2019, anno in cui la donna si era separata dal marito, padre del 18enne, il quale non ha riconosciuto più la figura genitoriale come autorità, iniziando a non frequentare così la scuola e a diventare protagonista di furti e rapine. La donna, nel corso degli ultimi anni, è stata sottoposta a continui maltrattamenti fisici e morali, tali da renderle difficile la convivenza con il figlio, arrivando addirittura a temere per la sua incolumità e quella dei figli minori.

Le continue minacce, offese e denigrazioni, la donna le ha subite anche alla presenza del figlio minore, nonché fratello del 18enne. Rintracciato dai carabinieri, il ragazzo è stato sottoposto alla misura cautelare disposta dal giudice e allontanato dall’abitazione, all’interno della quale viveva con la madre e i fratelli.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro