Rifiuti, tessera smeraldo anche per organico e carta

Ozzano: da fine febbraio parte la rivoluzione nel servizio di raccolta. Solo le campane per il vetro restano cassonetti a libero accesso

Rifiuti, tessera smeraldo anche per organico e carta

Rifiuti, tessera smeraldo anche per organico e carta

Ozzano (Bologna), 30 gennaio 2024 – "Dobbiamo dire grazie ai nostri cittadini che hanno seguito, con grande disciplina, le direttive contenute nel progetto Smarty per incentivare la raccolta differenziata e, dal 2021 quando siamo partiti con i cassonetti per l’indifferenziata apribili con la tessera smeraldo, la percentuale di raccolta differenziata sul territorio è passata dal 54% al 75%".

Esordisce così la vice sindaca Mariangela Corrado, che sta seguendo il progetto Smarty. "I risultati ottenuti ci spingono a proseguire in tal senso e a passare alla fase 2 del progetto che prenderà il via il 26 febbraio prossimo sempre in collaborazione con i gestori del Servizio rifiuti (Hera, EcoBi e Brodolini) e Atersir, ricordando che gli obiettivi richiesti per il nostro Comune dal Piano regionale rifiuti sono: almeno l’84% di differenziata e massimo 120 chili per abitante di rifiuti indifferenziati. Traguardi non distanti dai dati attuali: nel 2022 abbiamo raggiunto il 75,2% di differenziata e abbiamo prodotto una media di 131 kg/ab di indifferenziato".

In questi giorni stanno arrivando nelle case e delle aziende le lettere informative sul nuovo servizio di raccolta dei rifiuti che prevederà la graduale sostituzione di tutti i cassonetti per la raccolta della carta, dell’organico e della plastica, ora a libero accesso, con cassonetti apribili con la stessa carta smeraldo già in possesso dei cittadini.

Gli unici cassonetti che rimarranno a libero accesso saranno le campane per la raccolta del vetro all’interno delle quali non si potranno più gettare le lattine in quanto l’alluminio andrà conferito nel cassonetto della plastica.

Per i cittadini che ancora fossero sprovvisti della carta smeraldo la potranno richiedere gratuitamente all’Eco Sportello attivo in Municipio tutti i martedì nella fascia dalle 15 alle 18 e, dal 2 marzo al 27 aprile, anche di sabato mattina dalle 9 alle 12.

"Per meglio illustrare il nuovo sistema di raccolta e per dare una risposta ai vari dubbi dei cittadini e aziende - continua la vice sindaca - abbiamo deciso di programmare alcuni incontri pubblici, sia nel capoluogo che nelle frazioni, oltre a prevedere la presenza di gazebo/Info point presso i mercati settimanali in piazza Allende (martedì mattina e giovedì pomeriggio). La tassa dei rifiuti ora non viene modificata. In futuro - conclude la Corrado - con tempi e modalità ancora da stabilire, il sistema di misurazione dei conferimenti consentirà di calcolare l’importo della Tassa Rifiuti in maniera puntuale tenendo conto dell’effettiva quantità di rifiuti indifferenziati prodotti da ciascuna utenza garantendo così una maggiore equità, come richiesto dalla normativa regionale".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro