Rogo dal caricabatterie del cellulare. Uomo ustionato, famiglie evacuate

San Lazzaro, il ferito trasportato al Bufalini. Una donna intossicata dal fumo. Trenta persone fuori di casa

Bologna, 25 marzo 2024 – Un violento incendio, nel pomeriggio di ieri, in via Di Vittorio 17, a San Lazzaro, ha causato il ferimento di un anziano e l’intossicazione di una donna. L’immobile è stato dichiarato inagibile e trenta persone sono state sfollate. Le fiamme, in un attimo, hanno avvolto l’appartamento al secondo piano nel quale abita un uomo di 80 anni che per le ustioni riportate è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale Bufalini di Cesena. Sul posto sono subito arrivati i vigili del fuoco con sei squadre: sia dalla Centrale che dai distaccamenti più prossimi, ovvero San Lazzaro e il Carlo Fava. Dalle prime indagini pare che l’incendio si sia scatenato a causa di un corto circuito scaturito da un carica batterie di un telefono che era attaccato alla presa.

Rogo dal caricabatterie del cellulare. Uomo ustionato, famiglie evacuate
Rogo dal caricabatterie del cellulare. Uomo ustionato, famiglie evacuate

I sanitari del 118 sono arrivati con ambulanze e auto mediche oltre che con l’elisoccorso. Ad avere la peggio un italiano 80enne. Trasferita in ospedale anche una vicina di casa, a causa delle inalazioni da fumo, in codice di media gravità.

Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di San Lazzaro che hanno assistito i condomini in strada. Trenta le persone che sono state sfollate: solo cinque di queste, compresa una ragazza incinta, saranno alloggiate in un hotel per la notte. In serata sono stati rinvenuti anche i resti di due cani morti carbonizzati nell’incendio: erano della figlia dell’80enne. "Ci siamo subito attivati per i nostri cittadini in attesa che i pompieri verifichino le condizioni strutturali dell’immobile – ha dichiarato il sindaco Isabella Conti –. In questa situazione ci tengo a ribadire l’importanza del distaccamento che abbiamo voluto sul territorio e che ha permesso che i pompieri arrivassero in cinque minuti".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro