L’Archiginnasio d’oro per Romano Prodi: la proposta del sindaco Lepore

Si tratta del maggior riconoscimento a personalità del mondo dell'arte, della cultura e della scienza che conferisce il Comune di Bologna. Ora la delibera dovrà essere approvata dai due terzi del Consiglio Comunale

Romano Prodi: il sindaco Lepore ha proposto di conferirgli l'Archiginnasio d'oro

Roberto Serra / Iguana

Bologna, 28 febbraio 2024 - L'Archiginnasio d'oro a Romano Prodi: è la proposta del sindaco Matteo Lepore, con delibera approvata dalla Giunta comunale di Bologna.

L'Archiginnasio d'oro è il maggior riconoscimento a personalità del mondo dell'arte, della cultura e della scienza che conferisce il Comune e il suo conferimento deve essere approvato dal consiglio comunale con la maggioranza dei due terzi.

Ecco le motivazioni del riconoscimento, che viene conferito per "il contributo scientifico nel campo dell'economia, che ha trovato positiva applicazione anche nei diversi incarichi di governo ricoperti; l'instancabile impegno profuso per animare una cultura delle istituzioni fondata sulla attiva partecipazione democratica, la cultura europeista e il profondo amore per la città di Bologna, centro propulsore e destino di tante sue iniziative, crocevia di relazioni, casa e culla di tanti affetti, che dalla sua dedizione generosa ha guadagnato lustro". La proposta dovrà ora essere approvata in Consiglio comunale.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro