Sorpreso a rubare alcolici nella Coop di via Massarenti: arrestato

Messo in fuga dall’allarme, un ventottenne marocchino è stato fermato dai carabinieri di Bologna. Ma a segnalare l’intrusione sono stati gli operatori della vigilanza privata

Ventottenne arrestato per tentato furto aggravato di alcolici in un supermercato

Ventottenne arrestato per tentato furto aggravato di alcolici in un supermercato.

Bologna, 20 marzo 2024 – Si è introdotto, a notte fonda, nella Coop di via Massarenti per rubare una cassa di alcolici. Messo in fuga dall’allarme, il ventottenne marocchino è stato arrestato dai carabinieri del Radiomobile.

A segnalare l’intrusione al centralino del 112, l’altra notte, sono stati gli operatori della vigilanza privata. I militari del Radiomobile, appena giunti al supermercato, dove ad attenderli c’era una pattuglia della vigilanza con due guardie particolari giurate, sono andati a controllare nell’area del carico e scarico merci, da dove era scattato l’allarme. I vigilantes hanno riferito che al loro arrivo avevano sorpreso il 28enne nei pressi della porta di emergenza del deposito e che, una volta scoperto, l’uomo aveva tentato la fuga cercando di scavalcare la recinzione perimetrale, prima di essere bloccato.

Durante la ricostruzione dei fatti, sono state visionate le immagini raccolte dalle telecamere di video sorveglianza, che hanno mostrato inequivocabilmente lo straniero all’opera mentre tentava di portare via una cassa contenente sei bottiglie di alcolici per un valore di 127,50 euro, refurtiva che ha poi lasciato nei pressi dell’uscita, una volta scoperto. Portato in caserma per le operazioni di rito e il foto segnalamento, il 28enne è stato arrestato per tentato furto aggravato e, su disposizione della Procura, è stato accompagnato nelle camere di sicurezza, in attesa del processo per direttissima.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro