DAVIDE MINGHETTI
BFC

Rumors Juve su Motta, Fenucci: “Lavora al Bologna come se avesse un contratto lungo”

L’ad rossoblù è intervenuto a Radio-TV Serie A in vista dello scontro diretto con la Roma: “La Champions potrebbe cambiare la storia del nostro club”. Poi allontana le voci di mercato dal tecnico: “Mi dà fastidio l’accostamento di nostri giocatori ad altre squadre”

Claudio Fenucci rassicura l'ambiente rossoblù: "Thiago Motta lavora come se avesse un contratto a lungo termine con me"

Claudio Fenucci rassicura l'ambiente rossoblù: "Thiago Motta lavora come se avesse un contratto a lungo termine con me"

Bologna, 15 aprile 2024 – Dopo il secondo pareggio consecutivo a reti bianche contro il Monza, ci pensa Claudio Fenucci a rassicurare l’ambiente rossoblù.

Così come aveva già fatto Thiago Motta nel pre-partita nella gara di sabato, l’ad rossoblù toglie la pressione dai giocatori in vista della volata Champions finale, che vedrà la squadra nella settimana cruciale dello scontro diretto contro la Roma. "C'è tanto entusiasmo in città e i ragazzi sono consapevoli che è una stagione fantastica, siamo andati oltre le aspettative di inizio campionato e stiamo vivendo un percorso importante che ci fa sognare un traguardo che potrebbe segnare la storia del club. Non c'è nessuna pressione perché siamo molto oltre le aspettative, lo viviamo serenamente consapevoli della forza della squadra e della qualità del gioco espresso".

Le voci di mercato su Thiago Motta e la risposta del Bologna 

Thiago Motta al centro di voci di mercatoFenucci rasserena la piazza anche su questo, che in queste settimane è stata bersagliata dai media nazionali per eventuali interessamenti estivi a tecnico e giocatori. “Le voci su Thiago (accostato alla Juventus, ndr)  non hanno influito assolutamente, lui lavora come se avesse un contratto a lungo termine con il Bologna, come fa un allenatore che ha una prospettiva. Quello che mi dà un po' fastidio è l'accostamento dei media dei nostri tesserati ad altre squadre, c'è troppo rumore intorno ai nostri giocatori, non mi sta bene".

Il rinnovo di contratto al tecnico, poi, non sembra essere un’urgenza al momento nemmeno per la società rossoblù. Il dictat, come nel caso di Motta, resta uno solo: testa al presente, per un obiettivo importantissimo ancora da conquistare: “Non c'è nessun problema generato dal fatto che in questo momento Thiago non abbia confermato il percorso con noi per i prossimi anni. Siamo tutti assolutamente convinti che si debba lavorare su obiettivi immediati, che in questo momento significa la partita con la Roma di lunedì”.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su