ALBERTO BIONDI
BFC

Il presidente di Selenella: "Vedere il Dall’Ara pieno è una grande emozione"

Il consorzio di produttori bolognesi di patate è uno sponsor dal 2020 "Una squadra così forte non me l’aspettavo, Sartori chiave del successo"

Bologna, 5 aprile 2024 – Nella grande corsa del Bologna verso l’Europa e i vertici del campionato non poteva mancare Selenella – Consorzio Patata Italiana di Qualità Srl. Sponsor dal 2020, il Consorzio rappresenta i produttori del territorio bolognese, promuovendo la qualità dei suoi prodotti ed esportando l’eccellenza delle nostre materie prime in tutto il mondo.

Il presidente di Selenella: "Vedere il Dall’Ara pieno è una grande emozione"
Il presidente di Selenella: "Vedere il Dall’Ara pieno è una grande emozione"

Presidente Massimo Cristiani, si aspettava che la corsa alla Champions diventasse effettivamente realtà?

"Vista la ’siccità’ degli ultimi anni, sicuramente no. Da tifoso avevo delle aspettative, ma mai mi sarei aspettato un ritorno del genere. Un periodo così particolarmente vittorioso non si vedeva da tempo".

Lei va allo stadio? Cosa si prova a vivere questo momento esaltante?

"Vedere il Dall’Ara sold out è sempre un’emozione. Se poi la squadra vince, l’emozione è elevata alla massima potenza. Sicuramente. Sponsorizzavamo e supportavamo il Bfc anche quando c’era il Covid e lo stadio era, per forza di cose, vuoto. Vederlo stracolmo mi riempie di gioia e orgoglio. In più, Selenella sponsorizza l’area bambini dello stadio, con posti tutti esauriti da più di 5 settimane. Una bella statistica che racconta un lato del calcio che spesso passa inosservato, quello delle famiglie allo stadio. E ovviamente non possiamo che esserne entusiasti".

Nel settore della produzione agricola, un Bologna che vince rilancia l’immagine della città che impatto ha avuto?

"Moltissimi produttori delle provincia di Bologna sono sicuramente orgogliosi che il marchio Selenella, che ricordiamo essere anche loro, sia sulla maglia e venga così ben rappresentato. in più, anche al di fuori della provincia veniamo riconosciuti e ammirati in quanto affiliati con questo magico Bfc".

Se dovesse indicare uno degli ingredienti fondamentali di questo ’piatto’ Bologna, a cosa proprio non potrebbe rinunciare?

"Tra tutti mi sento di indicare Giovanni Sartori, secondo me è ’una delle’, se non ’la’, chiave del successo di questa squadra. Grazie alla sua lungimiranza e al suo fiuto è stato in grado di fare in modo che alla squadra non sia mancato e non manchi nulla. A partire da coach Motta, anche lui sicuramente ingrediente fondamentale che, secondo me, è riuscito a rilanciare la squadra e a proporre un calcio che in Europa non si vedeva da un po’".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro